Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:54 METEO:EMPOLI12°22°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Toscani in TV martedì 02 febbraio 2021 ore 21:51

Innamorati di Pistoia nella cucina di "Cuochi d’Italia"

Franco ed Elena

Sfida nel centro Italia nel talent show di TV8. In campo al cospetto del super chef Bruno Barbieri l'Abruzzo e la Toscana



PISTOIA — Arriva da Pistoia la coppia toscana, sono innamorati e allegri, Franco ed Elena, legati dalla passione per la cucina e da tanti altri progetti. Chef a domicilio lui, comincia a cucinare da piccolo con la madre e poi alla scuola alberghiera. Lei è laureata in Scienze della Nutrizione e fa la dietista all’ospedale di Empoli. In cucina è sempre una guerra per chi comanda ma alla fine il risultato fa dimenticare tutto. Le prime volte che cucinavano insieme, raccontano, litigavano spesso soprattutto per gelosia ma col tempo si sono uniti sempre più. Si sono conosciuti durante un’avventura di acqua trekking condotta come guida da Franco; tolti muta, salvagente e casco, Elena gli è apparsa in costume e pareo, conquistandolo definitivamente.

I Giudici Gennaro Esposito (Chef di Napoli) e Cristiano Tomei (Chef di Viareggio) fanno il loro ingresso nello studio denso di aria frizzante. Si inizia la gara di andata con la coppia toscana, in trasferta, che sceglie quale piatto cucinare tra le diverse opzioni. Le due squadre si sfidano sul contenuto della cloche misteriosa preparata dagli chef in cui ci sono le Pallotte cacio e ova con pecorino di pienza, pane cafone e pomodorino san marzano. Franco dice di conoscere la cucina abruzzese e si mostra sicuro di sé. Nasce subito tra i giudici e lo chef una disquisizione sulla versione toscana delle pallotte, paragonate alla nostra pappa al pomodoro.

Alla fine della prima manche si confrontano i piatti di pallotte e si chiude in parità.

Ha così inizio la seconda manche e la Toscana presenta come piatto di coppia la sburrita di baccalà all’elbana servito con cecìna croccante, che come dice Tomei, è una delle 5 cose per cui vale la pena di essere al mondo. La squadra abruzzese sceglie però di confrontarsi provando a replicare il piatto proposto dai giudici: sella di daino in dolceforte con friarelli ed elisir di peperoni. Un piatto di difficile equilibrio di sapori, come sottolineano Elena e Franco ma anche, dice Elena, nutrizionalmente valido. Ne esce una versione che convince entrambi i giudici e con 32 punti la coppia Toscana vince superando il turno di accesso alla prossima fase.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nei pressi della stazione di Empoli in un edificio dismesso. Indagini in corso da parte della polizia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità