Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Cronaca martedì 16 giugno 2015 ore 16:45

Rompe il vetro e ruba il portafoglio in un'auto

L'uomo, un 62enne originario della provincia di Pisa, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver anche aggredito un sorvegliante che l'aveva scoperto



FUCECCHIO — Nottata movimentata per i carabinieri della Compagnia di Empoli. Tra un furto, l'aggressione e l'arresto finale.

I militari, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nel parcheggio del centro commerciale Coop. 

Una volta sul posto, i carabinieri hanno individuato un uomo il quale, poco prima, aveva infranto il deflettore di un’autovettura posteggiata per poi asportare un portafoglio dall’interno dell’abitacolo.

L’autore del furto, vistosi scoperto, aveva anche aggredito il sorvegliante dell’area, che ha riportato lesioni guaribili in 7 giorni.

Il malvivente, un 62enne originario della provincia di Pisa, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina impropria.

Trattenuto nelle camere di sicurezza nella sede della Compagnia, a disposizione del magistrato competente.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto Marino Pedani l'ultimo partigiano di Vinci, il saluto del sindaco Giuseppe Torchia. Pedani era presidente onorario dell'Anpi locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità