comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°24° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 30 maggio 2020
corriere tv
Davigo: «L'errore italiano è stato quello di dire sempre ‘Aspettiamo le sentenze'»

Attualità giovedì 03 novembre 2016 ore 19:59

Nuova scossa, la scia sismica non si placa

Alle 19.22 un terremoto di magnitudo 2.4 è stato registrato a Castelfiorentino, il terzo della giornata. Epicentro a 10,3 chilometri di profondità



CASTELFIORENTINO — Continua la scia di scosse che attraversa l'area del Chianti, con epicentro a Castelfiorentino. Anche in passato il paese e altre località di quella parte della provincia di Firenze hanno conosciuto lunghi periodi di attività sismica che hanno messo a dura prova la popolazione.

Oggi, fino a questo momento, sono tre i terremoti registrati dai sismografi dell'Ingv: il primo si è verificato la notte scorsa, otto minuti dopo la mezzanotte, di magnitudo 2.0, il secondo alle 11.48 di magnitudo 2.4 e infine alle 19.22 il terzo, di magnitudo 2,4. In tutti e tre i casi il sisma si è prodotto a una profondità compresa fra i 9 e 10 chilometri nel sottosuolo.

Nel corso della giornata sono stati effettuati controlli sugli edifici del paese senza evidenziare danni, come peraltro già successo il primo novembre scorso dopo due scosse più intense di quelle di oggi,  rispettivamente di magnitudo 2.6 e 3.1.

Sempre in Toscana oggi tre scosse di terremoto si sono verificate anche ad Arezzo, la più intensa di magnitudo 2.8.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità