QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 17 novembre 2018

Cronaca giovedì 08 novembre 2018 ore 14:57

Morte fetale, indaga anche la procura

Aperta un'inchiesta sulla morte fetale avvenuta all'ospedale di Empoli. Il reato ipotizzato è procurato aborto colposo. Cartelle cliniche sequestrate



EMPOLI — Non ci sono ancora iscritti nel registro degli indagati ma il reato ipotizzato è  procurato aborto colposo. Stiamo parlando dell'inchiesta avviata dalla procura fiorentina dopo che la polizia ha segnalato la drammatica vicenda della donna di 37 anni che ha perso il bambino che aspettava all'ospedale di Empoli nella notte fra il 2 e il 3 novembre. 

La signora era alla 37ma settimane di gravidanza e si era recata all'ospedale San Giuseppe nel pomeriggio del 2 novembre per alcuni forti dolori addominali. Dopo una serie di accertamenti, la ginecologa di turno non ha ravvisato elementi di urgenza e ha rimandato a casa la donna. Ma poche ore dopo la signora è tornata in ospedale con dolori ancora più forti. Altri esami hanno rivelato che il bambino era morto in utero e che c'era un'emorragia in addominale in corso. La donna fu sottoposta a un parto cesareo d'urgenza e i medici riuscirono a salvarle almeno l'utero.

Il giorno stesso la Asl Toscana Centro ha avviato un'indagine interna sulla vicenda e ieri gli ispettori del Ministero della salute hanno interrogato il personale sanitario di turno quella notte. Oggi la notizia che anche la procura ha aperto un'inchiesta.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca