Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:34 METEO:EMPOLI17°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 23 giugno 2015 ore 17:05

Uno su quattro navigherà con la fibra ottica

Telecom entro il 2015 servirà 4600 unità immobiliari, pari circa al 25 per cento della popolazione. L'intervento dell'assessore Ponzo Pellegrini



EMPOLI — Immaginate di digitare un indirizzo e di vederlo comparire quasi in simultanea. Tra poco anche a Empoli sarà realtà perché a breve Telecom realizzerà una banda ultralarga che permetterà di navigare a una velocità fino a 50 megabit al secondo.

Entro la fine del 2015 si prevede la posa di sei chilometri di cavi in fibra ottica: collegheranno 28 centraline, coprendo un territorio che comprende circa 4600 unità immobiliari, ovvero circa il 25 per cento della popolazione empolese.

Attualmente la banda ultralarga è presente in dodici città: Arezzo, Carrara, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Viareggio. Sono stati avviati i lavori per la posa della fibra ottica a Figline-Incisa Valdarno, Pontedera e Piombino.

“Questo intervento mette le basi per iniziare a costruire in città un modello Smart City in ambito digitale, in quanto senza le trasmissioni dati va a cadere il concetto delle Internet of Things. Empoli – ha dichiarato l’Assessore all’Innovazione Antonio Ponzo Pellegrini – nonostante non abbia le dimensioni di grandi città, può concorrere per diventare un modello di Smart City, in quanto ha il giusto numero di abitanti per avere un feedback immediato sui servizi che vengono erogati. Tutto ciò anche a fronte della robusta presenza di aziende ICT nel circondario. Il fatto che Telecom Italia abbia individuato la nostra comunità per realizzare in Toscana uno dei primi interventi sottolinea l'attenzione che si sta generando nel nostro territorio. Questa nuova infrastruttura apre un nuovo scenario a livello digitale sulle applicazioni su cui stiamo lavorando, tra cui l’illuminazione intelligente, parcheggi, big data. Con un solo unico obiettivo: fare diventare la nostra realtà una città domotica outdoor, ovviamente il tutto compatibilmente con gli investimenti che potremo fare".

"Ricordiamo – ha proseguito l’assessore – che grazie ai finanziamenti di Regione Toscana e Mise e ai lavori per cui Telecom Italia ha vinto anche il bando regionale sulla Banda Larga, su indicazione del Comune di Empoli pure le frazioni di Monterappoli e Casenuove saranno interessate da lavori per l’installazione della connessione internet a banda larga”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tornano ad aumentare i tamponi positivi che sono passati da 40 a 76. Scende invece la curva epidemiologica dell'area metropolitana
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità