QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 20°33° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 19 agosto 2018

Politica sabato 09 aprile 2016 ore 08:50

E' un bilancio da tariffe invariate

Il sindaco Cucini: "Sarà l'anno della conclusione dei cantieri aperti"



CERTALDO — La Giunta comunale presenta la proposta di Bilancio di previsione 2016 che verrà sottoposto alla discussione e approvazione del Consiglio Comunale il prossimo lunedì 11 aprile, unitamente al DUP, il Documento Unico di Programmazione 2016/2018, adempimento nuovo per i Comuni che debutta quest'anno.

Il bilancio di previsione del Comune di Certaldo ha un volume di quasi 19 milioni di euro di entrate, ed altrettanto di uscite. Di questi, 14,5 milioni sono spese correnti – anche se 2,4 milioni fanno parte del fondo pluriennale vincolato - mentre circa 4,2 milioni sono di previsione di spesa in conto capitale. Nella spesa in conto capitale rientra anche la previsione di risorse da destinare ad opere pubbliche: per l'anno 2016 è stimata in 1,1 milioni di euro circa, di cui 570mila euro di risorse vincolate, 260mila euro di capitali privati, 320mila euro di stanziamenti di bilancio. Vale la pena ricordare che la previsione di opere pubbliche è spesso solo il primo passo di un iter che vede poi il reperimento delle risorse e solo successivamente, spesso gli anni dopo quello di inserimento a bilancio, la concreta realizzazione dell'opera.

“Il 2016 sarà l'anno in cui le maggiori novità, più che dal Bilancio di previsione in sé, arriveranno dalla conclusione di buona parte dei cantieri aperti nel 2015 - ha detto il sindaco Giacomo Cucini - come il sottopasso di via Vivaldi, o di quei circa 2 milioni di euro di opere pubbliche finanziate proprio nel 2015 grazie anche allo sblocco del Patto di stabilità, come le ristrutturazioni alla scuola media e gli spogliatoi dello stadio; confidiamo anche che prenda il via in modo celere il grande e articolato cantiere della nuova Piazza della Libertà. Anche per questo, siccome si tratta di un bilancio che non presenta grandi variazioni rispetto alle linee guida tracciate lo scorso anno, abbiamo puntato da un lato a rafforzare l'ente comunale – sia riducendo l'indebitamento che investendo in innovazione – e a proseguire nell'opera di riqualificazione del territorio dall'altro – sia confermando le manutenzioni di strade ed aree pubbliche, che lavorando per la stesura del nuovo regolamento urbanistico”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità