comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°23° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 30 maggio 2020
corriere tv
Fase 2, ecco la prima «cupola» per andare al mare

Cultura sabato 29 giugno 2019 ore 07:30

Da Vinci alla Francia passando da Calcinaia

Foto di Piero Frassi
Foto di Piero Frassi

La corsa si chiama "Sulle tracce di Leonardo" e si tratta di una staffetta che in cinque giorni copre mille chilometri. Via da piazza Indipendenza



CALCINAIA — La corsa “Sulle tracce di Leonardo” è una staffetta a piedi e in bicicletta senza interruzioni che coprirà 1000 chilometri, distanza che separa Calcinaia dal suo paese gemello, Amilly (a sua volta a poche decine di chilometri da Parigi).

Un’iniziativa nata per ricordare i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, artista e inventore nato a Vinci ma che ha vissuto per lungo tempo anche in Francia.

E proprio dalla casa natale di Leonardo, ad Anchiano, lunedì 1 Luglio alle 8 prende il via il Rallye, che sarà composto da una nutrita schiera di podisti e ciclisti transalpini e italiani.

La partenza ufficiale, avverrà a Calcinaia alle 11 di lunedì in Piazza Indipendenza, alla presenza della vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni, del Presidente della Regione Centro-Val di Loira, Fraçois Bonneau, del consigliere della Regione Centro Val di Loira, Jalila Gaboret, del sindaco di Calcinaia, Cristiano Alderigi, dell’assessore al gemellaggio, Flavio Tani e dell’assessore del Comune di Amilly, Jean-Charles Lavier.

Sotto le bandiere dell’Europa, della Francia e dell’Italia la corsa partirà poi alla volta di Amilly, dove arriverà sabato 6 luglio proprio in occasione della Festa dell’Europa di Amilly. Anche una piccola rappresentanza dei dipendenti del Comune di Calcinaia accompagnerà la staffetta.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca