QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 settembre 2018

Attualità venerdì 14 settembre 2018 ore 09:00

Continua la lotta a ratti e zanzare

Da oggi al prossimo martedì il turno mensile di derattizzazione e disinfestazione. Il Comune invita i cittadini a intervenire nelle proprietà private



VINCI — Da oggi fino a martedì 18 settembre, verrà effettuato il turno mensile di disinfestazione zanzare e derattizzazione in area urbana pubblica da parte della ditta incaricata dall'amministrazione comunale. 

Per quanto riguarda la derattizzazione, l'intervento consiste nella ricollocazione nelle apposite scatole nere che si trovano sui marciapiedi delle esche avvelenate specifiche per topi.

Per quanto concerne l'intervento antizanzare, esso consiste nell'introduzione di pasticche antilarvali in tutte le caditoie stradali di acqua piovana, che prevengono la schiusa delle zanzare. La ditta incaricata contrassegnerà con una I o una O in rosso tutte le caditoie trattate (il segno resta visibile alcuni giorni se non piove).

Tali operazioni vengono effettuati per lo più nelle prime ore del mattino. Naturalmente, questi interventi attenuano le infestazioni, ma non le eliminano totalmente, in quanto riguardano solo le aree pubbliche e non le prevalenti aree private nel tessuto urbano.

Spesso, particolari infestazioni di zanzare sono dovute alla presenza di ristagni nei cantieri edili sospesi, nei sottovasi in giardini e terrazzi, nei vespai e negli scannafossi di edifici privati e pubblici, che sono in contatto con l'aria aperta tramite bocchette di areazione non protette da reti a grana fine sufficientemente fine da impedire il passaggio di zanzare in entrata e in uscita. Come è noto, infatti, la fase larvale delle zanzare avviene nei piccoli ristagni idrici dove si schiudono le uova e crescono le larve prima di trasformarsi in insetti volanti.

“Raccomandiamo tutti cittadini di osservare i propri immobili e quelli più vicini - sottolinea l'assessore all'ambiente Daniele Vanni - per verificare la presenza di piccoli ristagni e intervenire per eliminarli o renderli inaccessibili alle zanzare o disinfestarli con le apposite pastiglie reperibili in farmacia e presso i negozi di articoli agricoli”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro