QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 20 maggio 2019

Sport mercoledì 15 maggio 2019 ore 10:04

Si scaldano i motori, ecco la Mille Miglia

Si scaldano i motori: tutto pronto a Vinci per la 1000 Miglia. Venerdì 17 maggio la “corsa più bella del mondo” arriverà nel borgo del Genio



VINCI — Nemmeno il tempo di salutare la carovana del Giro d'Italia che Vinci si prepara ad accogliere l'altro grande evento sportivo di rilevanza internazionale. Venerdì 17 maggio, infatti, arriverà nel paese che ha dato i natali a Leonardo la 1000 Miglia, la corsa di auto storiche conosciuta come “la più bella del mondo”.

Ben 430 vetture della prima metà del '900, testimonianze della storia del design e dell’automobile, sfileranno nel suggestivo paesaggio delle colline di Vinci per poi giungere nel cuore del paese e omaggiare il grande Genio vinciano nell'anno del quinto centenario della sua morte. Alla sua trentasettesima rievocazione, la gara partirà da Brescia mercoledì 15 maggio attraverserà il cuore dello stivale verso la Capitale, per poi tornare a Brescia sabato 18 maggio, dopo aver fatto tappa a Cervia - Milano Marittima, Roma e Bologna.

Parata di Stelle

Le auto, provenienti da 31 paesi distribuiti in ogni angolo del pianeta, appartengono a 71 case costruttrici. Tra gli equipaggi ci saranno anche tanti vip, tra cui l'ex pilota di Formula1, Giancarlo Fisichella, che correrà a bordo di un’Alfa Romeo 6C 2300 Pescara Spider del 1935, Romain Dumas, pluri vincitore della 24 Ore di Le Mans, l'ex campione del mondo rally, Miky Biasion, e il pilota di Formula1 Antonio Giovinazzi.

Ci sarà direttamente da Masterchef Joe Bastianich, habitué della corsa, e il suo ex collega Carlo Cracco, che si cimenterà per la prima volta alla Mille Miglia, al volante di una Lancia Aurelia B20 GT Berlinetta Pininfarina del 1951.

E poi Piero Pelù, Mike D, rapper americano fondatore dei Beastie Boys, la modella Roberta Mancino, Riccardo Pozzoli, imprenditore digitale ed ex fidanzato di Chiara Ferragni, con cui ha dato vita a The Blonde Salad, e tanti altri.

“Un evento che ha una risonanza di carattere nazionale e internazionale e che sarà quindi una grande vetrina per la nostra città e il territorio - ha affermato il sindaco di Vinci - La partecipazione alla 1000 Miglia rappresenta un importante tassello del grande mosaico di iniziative che abbiamo preparato per le celebrazioni del 2019”.

Il percorso cittadino

Intorno alle ore 14.30, le auto arriveranno a Vinci. Non prima però di aver tagliato il traguardo volante su via Ripalta per una delle diverse prove a cronometro, che assegnerà lo speciale Trofeo Città di Vinci, ideato per l’occasione dagli organizzatori in omaggio alla città e al Genio. In seguito, entreranno nel borgo da via Pierino da Vinci, per poi attraversare via Rossi e scendere giù da via Montalbano e via Roma fino in piazza della Libertà. Qui ci sarà la sosta necessaria per il controllo e la vidimazione con timbro della tabella di marcia dei piloti, presso la postazione dei giudici di gara, allestita in via Giovanni XXIII.

Durante la sosta in piazza, gli equipaggi partecipanti avranno l'occasione unica di incontrare Leonardo in carne e ossa, il quale avrà il compito di consegnare loro un presente offerto dall’Amministrazione comunale: una moneta con l’effige di Leonardo, preludio e invito per un loro ritorno a Vinci. Successivamente, la carovana della Freccia Rossa lascerà Vinci, percorrendo via Lamporecchiana, in direzione Montecatini.

Eventi collaterali

Prima dell’arrivo a Vinci dei piloti della corsa, come tributo in onore di Enzo Ferrari, nelle vie del centro sfileranno 130 nuove autovetture, Ferrari e Mercedes. Inoltre, lungo via Giovanni XXIII si potranno ammirare in esposizione 10 auto storiche che hanno partecipato alla 1000 Miglia tra il 1927 e 1957 che verranno presentate nel corso della manifestazione, con una premiazione ai proprietari.

In piazza della Libertà ci sarà un’area ospitality riservata ai main sponsor. Sempre in piazza si esibirà la Fanfara della Marina Militare Italiana proveniente dall’Accademia di Livorno, e ci sarà un'area dedicata al conte Giulio Masetti, pilota vinciano con un importante palmares e vincitore, tra l’atro, di due Targa Florio. Il tributo al conte prevede l’esposizione di due vetture da corsa risalenti agli anni venti, di cui una utilizzata da Masetti in una delle sue partecipazioni alla 1000 Miglia. Infine, in diverse aree del paese sarà possibile visitare esposizioni di auto e moto storiche a cura di alcuni club del territorio.

Viabilità

L'amministazione comunale ha disposto il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito dalle ore 8.30 alle ore 20 per le seguenti piazze e vie:

piazza della Libertà, via Giovanni XXIII, via Piumati, via IV novembre,

Solo divieto di sosta con rimozione dalle ore 8.30 alle ore 20 per via Fucini, via Rossi, via Montalbano, piazza Leonardo da Vinci

Divieto di sosta dalle 8.30 alle 20 e divieto di transito dalle 10 alle 20 per via Roma e piazza Guazzesi.

Altre vie interessate da modifiche alla viabilità tra le ore 10 e le 20, per permettere il passaggio della corsa, sono: via Amerini, via Ripalta, via Sant'Ansano, via San Donato, via Poggio al Vento, via Beneventi, via Calvi, via Cerretana. Tutte le modifiche sono consultabili sul sito del Comune di Vinci.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Sport

Sport