QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 16 febbraio 2020

Attualità giovedì 19 novembre 2015 ore 17:30

Arriva il fontanello con acqua naturale e gassata

L'area dove sarà installato il nuovo fontanello

La nuova struttura sarà installata in via Madre Teresa di Calcutta, nei pressi degli ambulatori medici e della postazione Bancomat



CAPRAIA E LIMITE — L'amministrazione comunale l'aveva promesso fin dall'inizio del mandato del sindaco Alessandro Giunti. Anche Capraia Fiorentina, veniva spiegato ai cittadini, avrà appena possibile un fontanello fisso da esterno per l'erogazione di acqua potabile naturale e gassata di “alta qualità”. 

Dopo l'impianto inaugurato a Limite sull'Arno a cura di Acque Spa, nel 2012, mancava a Capraia un punto di riferimento in grado di assicurare agli abitanti acqua potabile e permettere anche di ridurre gli sprechi e salvaguardare l'ambiente attraverso il conseguente minore utilizzo di bottiglie in plastica.

La nuova struttura, che sorgerà in via M.Teresa di Calcutta, nei pressi degli ambulatori medici e della postazione Bancomat, avrà una portata minima di quattro litri di acqua al minuto (intesa contemporaneamente da ciascun erogatore), e per ridurre il rischio di crescita della carica batterica verrà assicurata un'adeguata refrigerazione, con temperatura non superiore ai 16 °C qualunque sia il clima esterno.

Essendo un fontanello di ultima generazione, sarà possibile erogare anche acqua gassata con dosaggio di CO2, il cui costo però sarà, a differenza dell'acqua naturale, a carico dell'utenza, che potrà pagare attraverso un sistema a moneta installato presso la struttura o tramite una carta ricaricabile del valore massimo di 10 euro disponibile negli esercizi convenzionati.

La ditta aggiudicataria, avrà la gestione dell'impianto per cinque anni dalla data di stipula del contratto e dovrà garantire un adeguato e dettagliato piano di manutenzione ed assistenza con almeno due analisi chimiche e batteriologiche annue.

Siamo contenti di approvare, alla fine dell'anno, un'opera fondamentale per la comunità di Capraia Fiorentina, a cui avevamo promesso il nostro impegno per risolvere appena possibile la disparità esistente con Limite sull'Arno, che ha già un fontanello da tre anni. Prossimamente, dunque, il Comune di Capraia e Limite avrà sul proprio territorio due impianti per l'erogazione di acqua potabile, grazie a cui le famiglie potranno risparmiare e contribuire alla salvaguardia dell'ambiente attraverso la riduzione della plastica utilizzata quotidianamente. In un anno e mezzo di mandato, abbiamo risolto due problematiche stringenti di Capraia, vale a dire la postazione Bancomat e il fontanello dell'acqua. Siamo soddisfatti in primo luogo per i cittadini”, commenta il Sindaco Alessandro Giunti.



Tag

Frecciarossa deragliato, il time-lapse della rimozione dai binari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cultura