Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Cronaca martedì 07 dicembre 2021 ore 16:41

Sullo scooter rubato con droga, bilancia e pistola

Viaggiava a bordo di uno scooter rubato quando è stato fermato dai carabinieri che, insospettiti dal suo comportamento, hanno perquisito il mezzo



CAPRAIA E LIMITE — Il nervosismo ha tradito uno spacciatore fermato dai carabinieri per un semplice controllo ed arrestato per spaccio a bordo di uno scooter risultato rubato a Firenze nel mese di Agosto.

L'episodio è accaduto nella serata di ieri quando i carabinieri di Capraia e Limite hanno arrestato per spaccio di stupefacenti e ricettazione un giovane di 21 anni, con precedenti. 

I militari lo avevano fermato mentre viaggiava a bordo di uno scooter. Durante il controllo l’uomo si è mostrato nervoso ed agitato così i militari hanno proceduto ad accertamenti rinvenendo 60 grammi di hashish, 50 di marijuana, un bilancino di precisione, una pistola scacciacani e 550 euro in banconote di vario taglio. 

A seguito di ulteriori controlli è stato possibile accertare che lo scooter sul quale l’uomo viaggiava risultava esser stato rubato. Il giovane è stato arrestato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il primo cittadino di Certaldo ha raccontato i giorni di isolamento a casa dopo il tampone positivo "Ho passato 5 giorni con sintomi abbastanza forti"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità