Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:EMPOLI18°30°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League, i giocatori fanno irruzione durante la conferenza stampa di Mourinho

Lavoro giovedì 21 ottobre 2021 ore 21:35

Cercasi 150 persone da assumere nella nuova Rsa

Operatori socio-sanitari, infermieri, educatori, animatori, fisioterapisti, manutentori e amministrativi sono i profili ricercati dalla nuova gestione



CASTELFIORENTINO — La nuova apertura della Rsa di via Profeti a Castelfiorentino porterà 150 posti di lavoro sul territorio, lo ha annunciato il sindaco Alessio Falorni che dopo l'incontro con la nuova gestione della struttura ha lanciato l'apertura delle candidature invitando i concittadini ad inviare i curriculum in Municipio.

"La società Universiis - ha detto Falorni - che gestirà la nascitura Rsa mi ha manifestato l’intenzione di assumere circa 150 persone, tutte sul nostro territorio e rispondenti ai seguenti profili professionali: operatori socio-sanitari, infermieri, educatori, animatori, fisioterapisti, manutentori e amministrativi".

A lanciare le candidature è stato il sindaco "Mi hanno chiesto di poter avere un supporto dalla mia segreteria, ed è una richiesta che ho accolto molto volentieri. Per cui, chi avesse intenzione di candidarsi per questi posti di lavoro, può scrivere senza problemi all’indirizzo: sindaco@comune.castelfiorentino.fi.it, e sarà nostra cura indirizzare i curriculum a Universiis, che comincerà a fare i colloqui parallelamente al periodo di costruzione dell’immobile nel 2022".

Infine ha concluso "Credo sia davvero una bellissima opportunità per tutto il nostro territorio, oltre a un contributo occupazionale di rilievo per il sistema economico locale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una pianta è caduta su un'altra vicina che, a sua volta, si è inclinata su una terza, anch'essa danneggiata. Tutti i pini adesso saranno abbattuti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità