QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 8° 
Domani -5°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 dicembre 2018

Attualità martedì 04 dicembre 2018 ore 10:14

Riapre a doppio senso il ponte sull'Elsa

Giovedì pomeriggio riapre il doppio senso di marcia sul Ponte dell’Elsa. Il sindaco Falorni: “Decisione concertata da tempo con i commercianti"



CASTELFIORENTINO — Da giovedì pomeriggio sarà ripristinato il doppio senso di marcia sul Ponte principale dell’Elsa. I sondaggi sul ponte, propedeutici ai lavori che prenderanno il via nel 2019, sono terminati e pertanto si tornerà alla situazione preesistente fino all’Epifania, nel pieno rispetto degli accordi presi a suo tempo dall’Amministrazione Comunale con i commercianti.

E’ lo stesso Sindaco, Alessio Falorni, a darne notizia dal suo profilo facebook, il quale ha voluto ricordare – una per una – le fasi che via via scandiranno i lavori di riqualificazione sul ponte principale, al termine dei quali è prevista l’introduzione di una ZTL relativa al senso di marcia per chi proviene da via Ridolfi.

“Giovedi pomeriggio – sottolinea il Sindaco - il Ponte verrà riaperto completamente al traffico. Questo stato durerà per il periodo delle feste, fino a lunedì 7 gennaio, data nella quale partirà la fase 2. Da questo momento, sarà nuovamente allestito il passaggio attuale a una corsia (da via Benozzo Gozzoli a via Ridolfi). La gara per l'intervento è in procinto di essere pubblicata, e quando i lavori al Ponte saranno iniziati questo rimarrà chiuso completamente al transito, ad eccezione del passaggio pedonale, per i 5 mesi necessari al completamento. Alla fine dei lavori, avremo le due corsie, di cui una con ZTL, di cui vi ho sempre parlato”.

“Abbiamo peraltro preso nota – puntualizza il Sindaco - che i cittadini di Castelfiorentino hanno evidenziato in larghissima maggioranza il miglioramento netto che abbiamo avuto in paese con il Ponte a una sola corsia, e questo è per noi motivo di ulteriore incoraggiamento per dare seguito agli accordi presi, perché penso sia sempre il modo più chiaro e trasparente di gestire una questione delicata”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità