QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 13° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 17 novembre 2018

Sport lunedì 13 agosto 2018 ore 15:55

A bocce e nella corsa Antonio sbaraglia tutti

Antonio Carretta con l'assessora Serena Buti

Antonio Carretta, vittima della polio, pratica con successo un'infinità di sport ed oggi è stato ricevuto in Comune dall’assessore allo sport



CERRETO GUIDI — La disabilità non può e non deve essere un freno all’attività sportiva. Ne è un fulgido esempio Antonio Carretta che a 69 anni, colpito dalla poliomelite sin dai primi mesi di vita, si cimenta con successo in numerose discipline sportive. L’elenco degli sport praticati è lungo (tennis tavolo, nuoto, bocce, handbike), così come i risultati conseguiti.

Recentemente Antonio che stato campione regionale, interregionale e italiano di bocce per disabili, ha vinto al Circolo Galimberti di Pontedera, un torneo di bocce aperto a tutti, mentre nella 28°Notturna empolese di podismo, è risultato il migliore tra gli atleti disabili.

Nei giorni scorsi, l’assessore allo sport del Comune di Cerreto Guidi, dove Antonio Carretta, di origini pugliesi, vive da moltissimi anni, lo ha ricevuto in Municipio.

“Ringrazio a nome dell’Amministrazione comunale - ha commentato l’assessore Serena Buti - Antonio Carretta non solo per i singoli e comunque importanti risultati sportivi, ma soprattutto per l’esempio positivo che trasmette con tenacia e volontà”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca