QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 10°13° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 21 ottobre 2018

Attualità venerdì 03 agosto 2018 ore 14:21

Grandi manovre negli impianti sportivi

Interventi per 150mila euro: di livellamento nei campi di Ponte a Elsa e Monterappoli e per alcune migliorie al palazzetto ‘Giglioli’



EMPOLI — Macchine operatrici al lavoro sul campo sportivo di Ponte a Elsa e prim’ancora erano intervenute sul terreno di Monterappoli, interventi in corso anche alla palestra di Via Lorenzoni, sempre a Ponte a Elsa. Gli investimenti sugli impianti sportivi di queste settimane ammontano in totale a circa 150mila euro.

L’opera più consistente riguarda il palazzetto dello sport ‘Marzio Giglioli’ in via Tina Lorenzo a Ponte a Elsa: sono in corso vari interventi di miglioramento dell’impiantistica a servizio della struttura che ospita gare di pallavolo e basket e ogni anno è frequentata da centinaia di ragazze e ragazzi. Inoltre, sono in fase di ampliamento e modernizzazione tutte e tre le scale della palestra porta alle varie uscite di sicurezza. Il totale dei lavori è di circa 90mila euro, comprensivi di Iva.

Lavori anche ai terreni dei campi sportivi, come detto. Si tratta di un’operazione di rinterratura, livellatura tramite laser e sabbiatura, con anche verifica e ripristino della corretta altezza delle porte da calcio rispetto al manto. Sono stati svolti a Monterappoli, dove da anni si attendeva un intervento simile, e anche a Ponte a Elsa. La ditta incaricata è fra le più specializzate del settore, si occupa anche di terreni di gioco per squadre di campionati professionisti, fino alla Serie A. Ogni intervento costa 17mila euro, per un totale di 34mila euro.

Sempre a Ponte a Elsa, nelle scorse settimane, era stato installato un nuovo spogliatoio-box per ampliare l’offerta dei locali a servizio delle attività ospitate nel campo sportivo: due spogliatoi con docce, servizi igienici e un locale per l’arbitro. C’era la necessità di allargare la dotazione di spogliatoi anche per permettere l’utilizzo contemporaneo del campo a calciatori e calciatrici, presenti sia nel settore giovanile sia durante alcuni tornei. Intervento che ha avuto un costo complessivo di 23mila euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Imprese & Professioni

Attualità