QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 4° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 29 febbraio 2020

Attualità martedì 22 dicembre 2015 ore 16:04

Bando per il progettista della pista ciclabile

Finanziato dalla Regione, nel progetto relativo al Valdarno Inferiore vede San Miniato come capofila col coinvolgimento anche di altri Comuni



CERRETO GUIDI — Sono 6 i kilometri che collegano Pieve a Ripoli a Bassa. Per ora, tuttavia, il collegamento fra le due frazioni del Comune di Cerreto Guidi è garantito solo dalla Strada Provinciale 11.

"L’obiettivo di questa amministrazione - dice il sindaco Simona Rossetti - èquello di unire le due località anche con una pista ciclabile che sia alternativa alle auto, evitando un’arteria particolarmente insidiosa per l’alto traffico veicolare. E' un passo importante verso la cosiddetta mobilità sostenibile per garantire ai cittadini, ed anche ai turisti, di muoversi in sicurezza lontano dai rischi del traffico pesante".

"La sua realizzazione - sostiene il vicesindaco Serena Buti - fa parte del progetto della ciclopista dell’Arno che punta a collegare Empoli a Pontedera. In questi mesi le amministrazioni si sono coordinate per una progettazione congiunta".

Finanziato dalla Regione, nel progetto relativo al Valdarno Inferiore che vede San Miniato come capofila, sono coinvolti anche i comuni di Santa Croce sull’Arno, Fucecchio, Castelfranco di Sotto, Montopoli e Cerreto Guidi.

Unendo le ipotesi di lavoro dei comuni coinvolti, l’Ufficio tecnico di San Miniato ha predisposto un progetto preliminare . Tutto questo con uno stanziamento di 120mila euro per la progettazione e 1,7 milioni per il primo lotto di lavori.

In questo senso è attivo un bando, pubblicato dal Comune di San Miniato, per individuare un professionista che si occupi della progettazione definitiva.

Il bando è aperto fino al 15 gennaio 2016.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità