Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:EMPOLI11°18°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità giovedì 14 ottobre 2021 ore 13:38

Le strade da riasfaltare in otto tappe

asfaltatura

Prende il via la settimana prossima una serie di interventi che verranno effettuati in sequenza e a ciascuno corrispondono modifiche alla viabilità



CERTALDO — Le strade da riasfaltare in otto tappe successive, ciascuna con i suoi provvedimenti di modifica sulla viabilità. A partire da lunedì 18 Ottobre prenderanno il via i lavori di asfaltatura delle strade della zona urbana 7, compresa nel quadrilatero tra via Cavallotti-Viale Matteotti e via De Amicis-Via Fonda. 

In particolare, saranno effettuate le asfaltature delle sedi stradali di via Fonda, via Cavallotti, via Marconi, via Gramsci, via Lenzoni, via De Amicis, via dello Spedale e Borgo Garibaldi. Per l’esecuzione degli interventi, che saranno eseguiti in otto fasi successive, si rende necessario provvedere a una regolamentazione sia del traffico veicolare che della sosta sulle strade di volta in volta interessate dai vari interventi che si susseguiranno.

Per questo, dalle 8 del mattino di lunedì sino alla fine dei lavori di asfaltatura, in tutta l’area urbana 7 la viabilità e la sosta saranno riorganizzate. Si parte da via Fonda: nel tratto tra via Cavallotti e viale Matteotti, saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti in via Fonda e in Cortile Aia se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori.

Dal 19 Ottobre si passa in via Cavallotti: nel tratto tra via dello Spedale e via Marconi sarà vietata la sosta, con rimozione forzata, di tutti i veicoli. In conseguenza dei lavori di asfaltatura che saranno effettuati su metà strada per volta, il transito avverrà su una unica corsia, talvolta regolata con l’ausilio di movieri. Sarà pertanto istituito il restringimento temporaneo della carreggiata.

Dal 22 Ottobre i lavori interesseranno la strettoia di via Cavallotti tra via Marconi e via Fonda: in via Cavallotti, nel tratto tra via Marconi e via Fonda, meglio identificato con una strettoia, saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti tra i civici 52-52 e 73-79 se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia, ed ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. 

Sarà istituito l’obbligo di svolta a sinistra in via Marconi per tutti i mezzi provenienti dalla via Cavallotti fatta eccezione per tutti i mezzi di soccorso e di polizia, ed ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. In via Cavallotti, nel tratto tra via Fonda e via Bellini, sarà istituito il doppio senso di circolazione e sarà vietata la sosta sia a destra che a sinistra, con rimozione forzata, di tutti i veicoli. 

I mezzi provenienti da Sud con direzione Nord (verso Castelfiorentino) in via Cavallotti dovranno procedere diritto all’incrocio con via Bellini e ne sarà vietata l’attuale svolta a sinistra in via Bellini. Per i mezzi provenienti dalla via del Bosco sarà consentita anche la svolta a sinistra, con obbligo di fermarsi e dare precedenza ai mezzi in transito su via Cavallotti. Infine, i residenti e i proprietari delle attività (con i rispettivi dipendenti e utenti) in via Cavallotti nel tratto tra via Bellini e via Fonda, per raggiungere i loro edifici, potranno procedere anche a diritto all’incrocio tra via Cavallotti e via Bellini.

Subito dopo, dal 25 Ottobre, tocca a via Lenzoni: in particolare, in via Lenzoni, saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia, ed ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. 

Dal 26 Ottobre i cantieri approdano a via Gramsci e il primo tratto di via De Amicis: in via Gramsci saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia, ed ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori, mentre in via De Amicis, nel tratto tra viale Matteotti e i civici 14-53, saranno istituiti il restringimento della carreggiata e il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i mezzi fatta eccezione per quelli di soccorso e di polizia, e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori.

L'intervento successivo, previsto dal 29 Ottobre, interesserà via De Amicis tra i civici 14-53 e l’incrocio con via Lenzoni-Cavour: in via De Amicis il tratto tra i civici 14-53 e l’incrocio con via Lenzoni-Cavour, saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia, e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. In via Gramsci il transito sarà invertito rispetto all’attuale senso di marcia. 

Sarà istituito l’obbligo di svolta a sinistra in via Gramsci per tutti i mezzi provenienti da via De Amicis, fatta eccezione per tutti i mezzi di soccorso e di polizia e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. In via Battisti angolo via Gramsci sarà vietata la svolta a destra in via Gramsci e sarà instaurato l’obbligo di procedere a diritto in via Battisti. In via Lenzoni, nel tratto tra via Battisti e via De Amicis, il transito sarà invertito rispetto all’attuale senso di marcia. 

Sarà consentito da via Lenzoni accedere a via Cavour nonché la svolta a sinistra in via Cavour, mentre in via Gramsci e in via Lenzoni sarà vietata la sosta su entrambi i lati, con rimozione forzata, di tutti i veicoli. I mezzi in transito su viale Matteotti che vorranno raggiungere piazza Boccaccio, agli incroci con via Battisti e via De Amicis, dovranno procedere a diritto seguendo il percorso viale Matteotti – via D. Alighieri – via Mazzini – via Trieste – via IV Novembre – piazza Boccaccio.

Si arriva così a Novembre, quando dal giorno 2 l'opera interesserà via De Amicis tra l’incrocio con via Lenzoni-Cavour e l’incrocio con Borgo Garibaldi. In via De Amicis nel tratto tra l’incrocio con via Lenzoni-Cavour e l’incrocio con Borgo Garibaldi saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia, e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. 

In via Cavallotti, nel tratto tra via De Amicis e via Battisti, sarà istituito il doppio senso di circolazione e sarà vietata la sosta su entrambi i lati, con rimozione forzata, di tutti i veicoli. In via Battisti sarà consentita anche la svolta a destra solo ai soli residenti, ai proprietari delle attività (con i rispettivi dipendenti ed utenti) ai mezzi di soccorso e di polizia e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori.

L'intervento conclusivo è quello previsto dal 4 Novembre in Borgo Garibaldi tra l’incrocio con via De Amicis e l’incrocio con via dello Spedale. In Borgo Garibaldi nel tratto tra l’incrocio con via De Amicis e l’incrocio con via dello Spedale, saranno vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, a tutti i veicoli con eccezione al transito dei soli residenti se strettamente necessario, a tutti i mezzi di soccorso e di polizia e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. 

In via Cavallotti, nel tratto tra via Dello Spedale e via Battisti, sarà istituito il doppio senso di circolazione e sarà vietata la sosta su entrambi i lati, con rimozione forzata, di tutti i veicoli. In via Battisti sarà consentita anche la svolta a destra solo ai residenti, ai proprietari delle attività (con i rispettivi dipendenti ed utenti), ai mezzi di soccorso e di polizia e ai mezzi occorrenti all’esecuzione dei lavori. Il tratto di via De Amicis, tra l’incrocio con via Lenzoni-Cavour e l’incrocio con Borgo Garibaldi, sarà percorribile in entrambi i sensi di marcia ma a senso unico alternato regolato da impianto semaforico o movieri.


Ad insindacabile giudizio degli operatori di polizia stradale eventualmente presenti, le limitazioni elencate sopra potranno essere ampliate o ridotte.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, 79 anni, è deceduta in ospedale dove era arrivata ieri in codice rosso dopo la caduta da una spalletta mentre era in visita al borgo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS