Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:EMPOLI11°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità giovedì 27 febbraio 2020 ore 09:25

Coronavirus Toscana: Task force regionale per le scuole

La regione Toscana ha istituito una task force di supporto alle istituzioni scolastiche per fronteggiare al meglio l’emergenza coronavirus



TOSCANA — Una task force di sostegno alle scuole toscane è stata attivata presso l'Ufficio scolastico regionale per far fronte all'emergenza coronavirus. L’obiettivo è assicurare una più efficace e diretta interlocuzione con le istituzioni scolastiche della regione Toscana, per un tempestivo supporto nella gestione delle criticità legate all’attuale situazione emergenziale.

Attraverso un numero dedicato le scuole potranno contattare il personale in servizio, che sarà a disposizione dalle 10 alle 13 dal lunedì al venerdì, per fornire informazioni riguardo la gestione di eventuali criticità.

Il comunicato inviato alle scuole, pubblicato sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, ribadisce comunque che per le informazioni di carattere prettamente sanitario è necessario rivolgersi alle competenti aziende sanitarie regionali.

Intanto in Toscana le ultime notizie confermano che le persone risultate positive al test del Covid-19 sono attualmente cinque. La situazione tuttavia sarebbe sotto controllo, in quanto non è stato individuato un vero e proprio focolaio del virus, ma l’attenzione al problema resta alta e la regione continua a tenere attivo il sistema di prevenzione e controllo che fino ad ora si è rivelato efficace.

Continuano ad essere in vigore le misure restrittive per le scuole previste dal decreto ad hoc pubblicato pochi giorni dal Consiglio dei Ministri. Per combattere e contenere l'emergenza, il Governo ha previsto la sospensione fino al 15 marzo 2020 di viaggi d’istruzione, iniziative di scambio o gemellaggio, visite guidate e uscite didattiche programmate dalle istituzioni scolastiche.

Dunque sono vietate tutte quelle attività che comportano spostamenti degli alunni onde evitare possibili contagi. In ogni caso le scuole rimangono aperte e, a tal proposito, fino al prossimo 15 marzo la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avverrà solo dietro presentazione di certificato medico.

Inoltre il Governo ha espressamente previsto la possibilità per le scuole di esercitare il diritto di recesso dai viaggi, estendendo l’applicazione di quanto previsto all’art. 41, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79 (Codice del Turismo) alla normativa viaggi d’istruzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo incontro sul Distretto Circolare al quale il gestore dei servizi ambientali presenterà per la quarta volta i dati della proposta di impianto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità