QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12°20° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità giovedì 25 aprile 2019 ore 14:08

25 Aprile, in piazza anche tanti giovani

Questa mattina le celebrazioni in Piazza XX Settembre per ricordare la Liberazione d'Italia nel suo 74esimo anniversario



FUCECCHIO — Amministrazione comunale, associazioni e cittadini hanno celebrato questa mattina il 74esimo anniversario della Liberazione dell'Italia dall'oppressione nazi-fascista. I partecipanti, dietro al Gonfalone del Comune e al Corpo Musicale "Mariotti - La Primula", hanno sfilato per le vie del centro, da Piazza Amendola fino a Piazza XX Settembre, di fronte al Monumento ai Caduti. Qui è stata deposta una corona di alloro e sono stati eseguiti alcuni brani, tra cui l'Inno Nazionale e il Silenzio, alla presenza di una rappresentanza dei Carabinieri della Stazione di Fucecchio e dell'Associazione Nazionale Carabinieri. Particolarmente significativa la partecipazione di molti giovani, tra i quali quelli del gruppo #fucecchioèlibera, ai quali il sindaco ha dato la parola prima del suo intervento.

Durante la cerimonia il primo cittadino ha ricordato anche il sacrificio e l'impegno di tanti fucecchiesi. Come quello dei 49 volontari del Corpo della Libertà che da Fucecchio il 12 febbraio 1945 partirono per aggregarsi all’esercito del Regno d’Italia che combatteva a fianco di quelli degli alleati per liberare le altre città d’Italia e gli altri paesi d'Europa. In particolare è stata ricordata la figura del fucecchiese Aurelio Mattii che fu il Primo Comandante del IV Reggimento della Brigata Garibaldi, la prima Brigata Partigiana italiana all'estero, che combatté in Montenegro.



Tag

Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro