comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:24 METEO:EMPOLI13°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Attualità mercoledì 18 novembre 2020 ore 16:00

Mercato settimanale nella Toscana zona rossa

Distanziamento sociale e controlli sugli accessi, con tanto di rilevazione della temperatura, per il primo mercato settimanale in zona rossa



FUCECCHIO — Tre varchi distinti, controlli sul numero di accessi col conta-persone, misurazione della temperatura corporea e utilizzo di gel sanificante. Sono state queste le linee guida che a Fucecchio hanno accompagnato il primo mercato settimanale da quando la Toscana è entrata in zona rossa

Un mercato che questa mattina si è svolto dunque nel pieno rispetto della normativa vigente sebbene in forma ridotta, ossia con i banchi dei soli generi alimentari, gli unici consentiti dall'ultimo DPCM nelle regioni rosse. Fondamentali, per garantire la massima sicurezza, sono stati il contributo della Polizia municipale e del personale del Comune e la collaborazione della Croce Rossa Italiana, presenti in piazza XX Settembre per monitorare la situazione e controllare che tutto si svolgesse secondo le disposizioni anti covid.

"Ringraziamo i commercianti e gli ambulanti che hanno seguito scrupolosamente tutte le misure previste dal decreto - ha commentato il sindaco Alessio Spinelli - anche se ovviamente siamo dispiaciuti per tutte quelle attività che sono state bloccate. Come ha detto ieri il presidente Mattarella, questo virus ci vorrebbe divisi e in polemica gli uni con gli altri e invece occorre restare uniti per vincere insieme questa battaglia. Un grazie anche alle associazioni di categoria per la loro fondamentale collaborazione, anche se il nostro pensiero più grande adesso è rivolto a tutti gli operatori costretti a sospendere le loro attività, confidando nei veloci ristori promessi dal Governo".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità