comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:EMPOLI7°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità sabato 09 gennaio 2021 ore 13:01

Cimiteri, via al cantiere di Fontanella

Lavori in corso alle cappelle di Pagnana. Progetti per allargare ancora Pontorme e per terminare il restauro del cimitero monumentale



EMPOLI — Entro febbraio inizieranno i lavori per l’ampliamento del cimitero di Fontanella. Lo rende noto il Comune in una nota. L’investimento da parte dell’amministrazione comunale è di 300mila euro; ma non si tratta dell’unico intervento sui cimiteri che sta portando avanti il Comune in questo periodo: da novembre si lavora all’allargamento di quello di Pagnana, altri piccoli lavori sono stati fatti a Marcignana, Santa Maria, Pontorme e S. Andrea.

Per Fontanella sono stati aggiudicati i lavori in questi giorni e a inizio febbraio ci sarà la firma del contratto. Il progetto, da 300.000 euro, prevede la costruzione di una nuova cappella da realizzare all'esterno dell'area cimiteriale, lungo il muro di recinzione, vicino alla stanza del custode. Saranno realizzati 65 nuovi loculi, 35 ossari e 35 cinerari. Il responsabile del procedimento è il geometra Ugo Reali dell’Ufficio Tecnico Comunale. Il cantiere avrà una durata minima di 300 giorni.

Nel frattempo va avanti l’intervento di Pagnana, da 250.000 euro. Qui è iniziata la realizzazione di tre nuove cappelle, accanto a quelle esistenti. È previsto di aumentare la disponibilità di 60 loculi.

La struttura avrà anche un servizio igienico di cui al momento è priva. A fine estate è preventivabile l’ultimazione del cantiere.

Prosegue anche l’ampliamento del cimitero di Pontorme. Qui il piano dell’amministrazione comunale di Empoli va avanti da anni e prevede un aumento dei posti fino a 900 loculi vista la consistente fetta di popolazione che questa struttura deve servire. Si sta progettando il 2° stralcio di un allargamento già in parte iniziato.

A fine 2019 è stato completato il 1° stralcio con la costruzione dei primi 100 loculi. Sono previsti altri due corpi di fabbrica per un totale di 900 loculi e 234 fra ossari e cinerari. L’importo stimato di questa seconda fase è di 500.000 euro per realizzare altri 200 nuovi loculi.

Vanno avanti anche i lavori di restauro al cimitero monumentale dei Cappuccini. A inizio 2020 è terminato un intervento da 300mila euro, il primo stralcio. Il secondo vedrà un investimento da 700.000 euro, che porterà il Monumentale di Corniola, su Via Salaiola, a un totale di un milione di euro di interventi di recupero delle vecchie cappelle. In queste settimane il Comune sta contattando i proprietari e le famiglie legate alle vecchie sepolture, alcune risalenti anche a metà dell’800.

Proseguono inoltre gli interventi di manutenzione ordinaria: negli ultimi due mesi un intervento ha riguardato una porzione del tetto del cimitero di Santa Maria per migliorare l’impermeabilizzazione; intervento simile ha interessato il tetto del cimitero di Marcignana; altri piccoli lavori sono stati effettuati a Pontorme.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità