QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°35° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 20 agosto 2019

Attualità giovedì 01 febbraio 2018 ore 15:00

Corteo in città contro tutti i fascismi

La manifestazione di sabato scorso a Pisa, in cui è stata espressa solidarietà a Barnini
La manifestazione di sabato scorso a Pisa, in cui è stata espressa solidarietà a Barnini

Il ritrovo in piazza Don Minzoni, presenti numerose associazioni e i sindacati. Il percorso e i provvedimenti della municipale per la viabilità



EMPOLI — Una grande manifestazione antifascista nella città considerata la ‘capitale toscana dell’antifascismo’, Empoli, un appellativo questo riconosciuto nel 1964 da parte del Consiglio regionale della Resistenza.

Dopo le minacce di morte alla sindaca Brenda Barnini con tanto di svastica e proiettili l'appuntamento è per sabato 3 febbraio, dalle 15, con un corteo che si chiuderà di fronte a uno dei monumenti simbolo della Resistenza e della lotta alle barbarie nazifasciste perpetrate contro i cittadini empolesi durante la Seconda Guerra Mondiale, la ciminiera della ex Vetreria Taddei, in Via Fratelli Rosselli.

Quella targa ricorda i 55 cittadini deportati che, nel marzo ’44, furono sequestrati dai nazi-fascisti, tra cui 26 operai della Taddei, quindi trasportati a Firenze e da lì in treno nei campi di sterminio nazisti.

E anche per quel fatto, come per altri episodi di sangue e di morte, fra tutti la strage di Piazza XXIV Luglio, dove, nel 1944, 29 uomini innocenti furono fucilati, Empoli ha prima ricevuto il ruolo di capitale regionale dell’antifascismo e recentemente le è stata conferita dalla Presidenza della Repubblica la Medaglia d’Oro al Merito Civile, consegnata appena due settimane fa in una cerimonia a cui erano presenti tutte le componenti che hanno voluto e che parteciperanno alla manifestazione del 3 febbraio.

Il corteo è promosso dalla Cgil, col coinvolgimento anche delle sigle sindacali Cisl e Uil, insieme alle associazioni di ex deportati Aned, e di ex partigiani Anpi, dell’Arci, di Libera, di UDU (Unione degli Univesitari) e Rete degli Studenti.

Un momento di riflessione per ribadire, alla luce anche della lettera minatoria inviata all’indirizzo del sindaco di Empoli, di chiaro stampo razzista e nazifascista, con evidente minacce verso l’incolumità della persona, i valori, la tradizione, le radici e lo spirito antifascista che alberga nelle istituzioni, nelle associazioni e nella gente.

Sono invitate tutte le amministrazioni comunali dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, associazioni, organizzazioni partitiche che si definiscono e portano avanti con la loro attività quotidiana ideali di antiviolenza, di tolleranza, di accoglienza, di libertà.

‘Mai più fascismi’ il titolo della manifestazione che vedrà il ritrovo alle 15 in Piazza Don Minzoni, zona stazione, e poi alle 16, dopo il corteo per le strade del centro, gli interventi il Largo 8 Marzo ’44.

La polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa ha predisposto, tramite ordinanza, alcuni provvedimenti di viabilità che sono in vigore dalle 14.30 alle 18, ma che si concluderanno appena terminato il corteo, per le zone di passaggio della manifestazione, e al termine degli interventi per l’area del monumento della ex Vetreria Taddei.

Ecco tutti i provvedimenti:

Piazza Don Minzoni

ambo i lati del tratto compreso fra il V.le Palestro, Via B. Ricasoli e Via Roma

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo e Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli utilizzati nel corteo, fino al termine della manifestazione

Via Roma

ambo i lati dell'intera strada

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo e Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli utilizzati nel corteo, fino al termine della manifestazione

Piazza della Vittoria

ambo i lati del tratto compreso fra Via T. Da Battifolle e Via C. e Montanara

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo e Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli utilizzati nel corteo

Via J. Carrucci

lato destro del tratto compreso tra P.za della Vittoria e Via Amendola

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo e Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli utilizzati nel corteo, fino al termine della manifestazione

Via F.lli Rosselli

ambo i lati del tratto compreso tra Via Bonistalli e Via Carrucci

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo

Obbligo di Svolta a sinistra in Via Bonistalli, fino al termine della manifestazione

Largo 8 Marzo ‘44

parcheggio

Divieto di Transito fino al completo passaggio del corteo e Divieto di Sosta con

rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli utilizzati nel corteo, fino al termine della manifestazione



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca