QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 8° 
Domani -5°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 dicembre 2018

Cronaca domenica 02 dicembre 2018 ore 13:11

Insieme per la sicurezza stradale

Al via il progetto DAVID organizzato dai Lions Clubs della zona. Coinvolgerà molti studenti delle scuole e i rappresentanti istituzionali



EMPOLI — Dopo il successo delle precedenti edizioni, per il quarto anno consecutivo si terrà a Empoli il Progetto DAVID- Insieme per la sicurezza stradale.

Circa 250 ragazzi si ritroveranno martedì 4 dicembre presso l'Auditorium dell'Istituto Superiore "Il Pontormo" di Empoli per una lezione sulla sicurezza stradale.

L'iniziativa, rivolta alle classi terze, quarte e quinte delle scuole superiori dell' Empolese Valdelsa, sensibilizza i giovani sulle conseguenze che potrebbe avere un loro comportamento sbagliato sulle strade.

L’incontro è stato organizzato dai Lions Clubs della Zona B, in collaborazione con la Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, della Polizia Stradale Distaccamento di Empoli e del 118, e vedrà la presenza attiva dell’Associazione “Lorenzo Guarnieri”. L'evento è patrocinato dal Comune di Empoli.

Dopo i saluti del Dirigente dell'Istituto Superiore "Il Pontormo" Prof. Tommaso Bertelli, delle autorità del Distretto Lions 108 La Toscana, dell'Assessore alla Cultura del Comune di Empoli Eleonora Caponi e di Annalisa Maritan, Comandante Polizia Municipale Unione Comuni Empolese Valdelsa, interverranno: Stefania Guarnieri, Associazione Lorenzo Guarnieri, Fabrizio Colombini, Comandante della Polizia Stradale Empoli, e Alessio Lubrani Direttore, 118 Empoli. I lavori saranno coordinati da Stefano Mariotti, Presidente della Zona B formata dai Lions Clubs partecipanti.

L'incontro del 4 dicembre è il punto di partenza del progetto DAVID – Insieme per la sicurezza stradale, un programma di incontri nelle scuole superiori dell'Empolese Valdelsa per mettere di fronte le esperienze e gli insegnamenti di vari soggetti.

Oltre agli agenti della polizia municipale, della polizia stradale e agli operatori del 118, grande spazio avrà l'Associazione Lorenzo Guarnieri.

Lorenzo Guarnieri è un ragazzo fiorentino ucciso nella notte tra il 1 e il 2 giugno 2010 nel Parco delle Cascine a Firenze, travolto mentre era in scooter da un altro mezzo a due ruote guidato da un uomo di 45 anni che guidava sotto l'effetto di cannabis e alcol.

Lorenzo aveva 17 anni e mezzo e frequentava il quarto anno del liceo scientifico, giocava a pallavolo nella Sales, fra tutti gli sport amava soprattutto il calcio.

Da quel giorno mamma Stefania e babbo Stefano hanno iniziato un'opera di sensibilizzazione a più livelli, dai coetanei del figlio al mondo delle istituzioni, impegnandosi in decine di incontri e coinvolgendo tante persone, avviando una lunga battaglia per il riconoscimento (poi avvenuto) del reato di omicidio stradale.

Il Progetto DAVID, acronimo di D- Dati e analisi (sistema informativo completo, unico e integrato) A- Aderenza alle regole (legge, pene, controlli) V- Vita e educazione (formazione e giovani e adulti) I- ingegneria (infrastrutture stradali) D- Dopo lo scontro (assistenza alle famiglie e analisi dello scontro), coinvolge circa 2000 ragazzi l'anno tra alunni delle terze medie, scuole superiori e società sportive.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità