Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:EMPOLI17°31°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Attualità martedì 11 maggio 2021 ore 09:06

Keu, un piano regionale per analisi e bonifica

Analisi e monitoraggio per individuare eventuali contaminazioni da keu a Bucine, Pontedera, Empoli, Montaione, Pisa, Massarosa, Peccioli e Crespina



EMPOLI — Un piano per individuare le contaminazioni da Keu, è quello che la Regione Toscana ha illustrato ai sindaci dei territori coinvolti dalla possibile presenza di rifiuti nei terreni e nelle falde.

L’assessora all’ambiente Monia Monni ha incontrato i sindaci di Bucine, Pontedera, Empoli, Montaione, Pisa, Massarosa, Peccioli e Crespina, dove sono presenti le aree in cui è stato ipotizzato l’impiego di materiale potenzialmente dannoso per l’ambiente e ad oggi oggetto di indagini da parte della DDA di Firenze.

“E' stato un incontro molto importante - ha detto Monia Monni -, poiché in questa occasione è stato presentato il piano delle attività di analisi e monitoraggio per individuare eventuali contaminazioni da keu all’interno di siti e impianti di queste zone. Il piano è stato presentato dagli uffici regionali competenti insieme ad Arpat. Inoltre abbiamo costituito i tavoli tecnici, uno per ogni sito, che, oltre ad occuparsi delle analisi dell’area, predisporranno un piano di monitoraggio periodico, al fine di favorire un controllo prolungato e preciso, attraverso controlli ambientali di verifica dei livelli di inquinamento. All’interno dei piano sono già previsti eventuali interventi di rimozione delle sostanze inquinanti, messa in sicurezza e bonifica dell’area, dell’impianto o del sito”.

L’assessora Monni ha ringraziato infine “oltre il personale della Regione e di Arpat, i sindaci. È fondamentale perseguire l’obiettivo primario della salute dei cittadini e dell’ambiente, con collaborazione e impegno istituzionale comune”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Conti correnti, auto e aziende sono stati confiscati dalla guardia di finanza a un imprenditore accusato di riciclaggio e autoriciclaggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità