Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:EMPOLI11°18°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cronaca sabato 25 settembre 2021 ore 16:00

Lavavetri ai semafori, due denunce in poche ore

polizia municipale

Doppio intervento, ieri, da parte della polizia municipale. Nei confronti dei due uomini è scattato anche il sequestro di spazzole e spugne



EMPOLI — Due lavavetri sono stati sanzionati e denunciati dalla polizia municipale di Empoli sulla base del regolamento di polizia urbana. In poche ore ieri gli agenti del comando di Empoli, su segnalazione della cittadinanza, sono intervenuti in via Mario Fabiani al mattino e fra via Masini e viale Petrarca nel primo pomeriggio.

Sono stati denunciati due giovani extracomunitari, non residenti in zona. Gli agenti hanno inoltre sequestrato il materiale usato per la loro attività nella zona dei semafori, quindi spazzola e la spugna e poco altro.

Le denunce, spiega una nota dell'amministrazione comunale, arrivano sulla base dell’articolo 13 del regolamento che vieta di “avvicinarsi ai veicoli in circolazione sulle strade pubbliche o ad uso pubblico al fine di chiedere l’elemosina o vendere merci o offrire servizi quali la pulizia o il lavaggio di vetri o fari o altre parti del veicolo”.

È proprio questo il caso dei due lavavetri, sanzionati anche per 100 euro a testa: "L’attenzione a episodi di degrado o la ricerca del mantenimento del decoro urbano è costante da parte della polizia municipale. Questi episodi lo dimostrano", sottolinea l’assessore alla polizia municipale Antonio Ponzo Pellegrini. "Fondamentale - aggiunge - è l’aiuto della popolazione e le varie segnalazioni che arrivano agli agenti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, 79 anni, è deceduta in ospedale dove era arrivata ieri in codice rosso dopo la caduta da una spalletta mentre era in visita al borgo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS