comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:22 METEO:EMPOLI13°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Napoli, poker alla Roma con dedica a Maradona

Attualità mercoledì 28 ottobre 2020 ore 16:21

L'ex ospedale vecchio diventa polo culturale

Ex Ospedale Vecchio, tra un mese via ai lavori per un nuovo polmone culturale in centro nell'ambito del progetto di recupero Hope



EMPOLI — Le opere di HOPE stanno procedendo. Il Progetto di Innovazione Urbana va avanti. Dalle procedure amministrative ai lavori sugli edifici il passo è abbastanza breve. È stata appena aggiudicato l’intervento forse più significativo del grande programma di restauri in centro storico, quello che riguarda l’ex ospedale ‘San Giuseppe’. Non solo restauro, ma anche risanamento conservativo e ecoefficientamento del complesso che si trova fra Via Roma, Via Giovanni da Empoli, Via Paladini e Via Ridolfi. L’ex ospedale diverrà ancora di più punto di riferimento culturale e sociale del centro di Empoli.

Dopo l’approvazione del progetto esecutivo dell’opera, dopo le procedure di gara è stata adesso individuata la ditta esecutrice dell’intervento.

La progettazione e la direzione dei lavori era già stata affidata al Raggruppamento Temporaneo di Professionisti composto da Rossi Prodi Associati Srl, BF Progetti Studio Associato e ing. Luca Tocchio, con capogruppo Rossi Prodi Associati Srl.

I lavori saranno portati avanti da un’associazione temporanea di impresa formata da Arkè Unipersonale di Altamura e da Addante Giovanni Srl di Bari.

L’intervento prevede la realizzazione di un moderno spazio per il coworking (al primo piano), una caffetteria e uno spazio ristoro (piano terra) e il complesso sistema delle corti e delle connessioni pubbliche che interessa la parte esterna dell’ex ospedale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca