QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12°13° 
Domani 12°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità sabato 17 marzo 2018 ore 16:00

Mercato e disagi per i cittadini di via Bisarnella

Il capogruppo di centrodestra Poggianti ha preparato una mozione: "Nel giorno del mercato si creano gravi disservizi. Ci vogliono i dissuasori"



EMPOLI — Nel Consiglio Comunale di Empoli di lunedì 19 marzo, il Centrodestra per Empoli si farà portavoce di un problema che attanaglia i residenti di via Bisarnella che abitano in prossimità del parcheggio.

"Il giovedì, giorno di mercato settimanale - ha detto Andrea Poggianti, Capogruppo e Consigliere Comunale del Centrodestra di Empoli - è solitamente interdetta la circolazione dei veicoli privati lungo l'ultimo tratto di via Bisarnella, nonché via delle Olimpiadi nella porzione adiacente al ponte sull'Orme. Esiste altresì un divieto di accesso, fatta eccezione per i residenti dell'isolato tra via di Barzino, lungo via Dino Compagni, fino all'incrocio con via Bisarnella, per l'ingresso e alla sosta nel parcheggio di via Bisarnella. Almeno questo è quello che sarebbe sulla carta".

"Ogni giovedì - ha ripreso Poggianti - questo è quello che almeno mi riferiscono i residenti, si verifica puntualmente l'accesso indiscriminato di autoveicoli non autorizzati attraverso via di Barzino. Quest'ultimi entrano in via Bisarnella e infine parcheggiano per ore nel parcheggio, alla faccia della fermata temporanea. Tutto questo causa importanti disservizi e disagi ai cittadini di Via Bisarnella. Le numerose auto che entrano violando il divieto di accesso costringono i residenti a non uscire di giovedì mattina, a restare letteralmente imbottigliati nelle maglie di una sosta selvaggia nel giorno del mercato. Anche loro, come tutte le persone, hanno il diritto di attendere al loro lavoro ed ai bisogni familiari con libertà e senza vivere costantemente nel terrore di essere "segregati" per una mattina a settimana".

"Di questo disagio i residenti ne hanno già parlato con l'Amministrazione Barnini - ha sottolineato Poggianti - senza, però, mai avere nessun risposta in merito. Né telecamere di sorveglianza, né un cambiamento dei sensi unici della zona, né tantomeno maggiori pattugliamenti della Polizia Municipale sono stati disposti per risolvere l'"impasse".

"Nel Consiglio Comunale di Empoli di lunedì prossimo, pertanto, ho presentato una mozione che vada a rispondere ai bisogni di questi nostri concittadini attraverso l'installazione di dissuasori automatici che consentano l'ingresso nel parcheggio di Via Bisarnella ai soli autorizzati, congiuntamente all'applicazione delle misure precedenti (mai attuate!)" ha concluso Poggianti.



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità