comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:35 METEO:EMPOLI11°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Attualità venerdì 04 dicembre 2020 ore 09:58

Pari opportunità, eletta la nuova presidente

A guidare la commissione comunale è ora Maya Albano. Durante la prima assemblea eletta anche la vicepresidente, Matilde Milanesi



EMPOLI — Ha preso il via l’attività della nuova Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Empoli. La prima seduta si è tenuta mercoledì sera, al Palazzo delle Esposizioni, nella sala grande per assicurare le dovute distanze anti-covid. Era presente anche il presidente del Consiglio Comunale Alessio Mantelassi per avviare la seduta e coordinare la prima assemblea insieme all’assessore competente Valentina Torrini.

Dall’incontro sono scaturiti i nomi della presidente e della vice presidente. È stata votata a maggioranza assoluta come presidente Maya Albano, psicologa, direttore centro antiviolenza Lilith delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli, da tempo facente parte della Commissione Pari Opportunità. C’è anche una vicepresidente, si tratta di Matilde Milanesi, docente universitario di marketing all’ateneo di Firenze.

La Commissione per le Pari Opportunità ha il compito di vigilare sull'attività del Comune affinché vengano rimossi gli ostacoli che, di fatto, costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne e di operare per la valorizzazione della soggettività femminile.

Fanno parte di diritto della Commissione una rappresentante di sesso femminile di ciascun gruppo consiliare designata dal gruppo stesso con apposita comunicazione (la designazione potrà indifferentemente essere rivolta a una consigliera comunale oppure ad altra rappresentante esterna al Consiglio comunale); l’assessore alle Pari Opportunità Valentina Torrini; quindi le 10 componenti scelte tra donne in possesso di competenza ed esperienza relativamente alla differenza di genere e pari opportunità nei vari campi del sapere (giuridico, economico, politico, sociologico, psicologico, storico, artistico, del lavoro sia sindacale che imprenditoriale ecc.) e nei vari ambiti di intervento riconducibili alle funzioni e ai compiti della Commissione secondo le modalità indicate negli articoli seguenti.

"La commissione si troverà di fronte a sfide importanti nelle prossime annualità. La promozione e la realizzazione delle pari opportunità – ha detto la neo presidente Maya Albano, che ha ricevuto dal Alessio Mantellassi copia del primo intervento in Consiglio Comunale a Empoli di una donna eletta, Gina Bini, nel 1946 - richiede un lavoro su vari versanti, per citarne solo alcuni, quello educativo e lavorativo. Da dieci anni mi occupo di donne vittime di violenza ed è soprattutto grazie a loro che ho potuto osservare la potenza del lavoro tra donne, capace di generare creatività e cambiamento. La mia nomina a presidente della commissione pari opportunità è quindi un impegno alla condivisione di esperienze e di sostegno concreto alla valorizzazione femminile".

"Sono entusiasta di essere diventata membro della Commissione Pari Opportunità ed essere stata eletta Vicepresidente – ha sottolineato Matilde Milanesi –. Sono motivata a fare del mio meglio per contribuire fattivamente ai lavori della Commissione, e la motivazione è cresciuta ancora di più dopo aver conosciuto le altre componenti, tutte donne brillanti, capaci e orientate verso la realizzazione di progetti concreti. Credo fortemente che concretezza e operatività saranno alla base delle proposte e delle attività della Commissione al fine di sviluppare iniziative efficaci e di valore per le donne e più in generale per la cittadinanza".

Ecco la composizione della commissione: l’assessore competente Valentina Torrini, avvocato; poi le consigliere comunali elette Laura Mannucci, ostetrica, per il gruppo PD, Chiara Pagni, coordinatrice di progetti al Cospe, per Questa è Empoli; Simona di Rosa, studentessa universitaria, per Fratelli d’Italia Centrodestra per Empoli; e altre componenti espressione di gruppi consiliari Stefania Voli, architetto, per Movimento 5 Stelle; Tiziana Bianconi, insegnante, per Lega Salvini Empoli; Silvana Cinotti, pensionata, per Buongiorno Empoli Fabrica Comune.

Dal bando pubblico sono emersi questi 10 nomi: Maya Albano psicologa, direttore centro antiviolenza Lilith; Elettra Badini, operatrice nei centri antiviolenza; Francesca Cattaneo assistente sociale; Francesca Cecconi insegnante; Alessia Corradini, psicologa; Claudia Innocenti,assistente in politiche del lavoro; Francesca Landi, avvocato; Cristina Marconi, rappresentante FIDAPA; Matilde Milanesi, docente universitario; Gianna Negrotti,imprenditrice.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità