QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°25° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità domenica 02 agosto 2015 ore 16:08

Festa dei volontari e dei donatori di sangue

Iniziativa promossa dalla Pubblica Assistenza. Un appuntamento che ha riunito circa 160 persone, col sindaco, responsabili regionali Anpas e Asl



FUCECCHIO — Cena estiva dei volontari e dei donatori di sangue della Pubblica Assistenza di Fucecchio e Stabbia, al palazzetto dello sport di via Fucecchiello.

Un appuntamento che ha riunito a tavola circa 160 persone. La cena dei volontari e dei donatori di sangue è stata come sempre una grande festa, in particolar modo per ringraziare tutti coloro che gratuitamente prestano un servizio fondamentale alla collettività. Alla serata sono intervenuti come ospiti il sindaco Alessio Spinelli, l’assessore con delega alla Protezione Civile Alessio Sabatini, l’assessore al sociale di Cerreto Guidi Mariangela Castagnoli, Isio Masini direttore del servizio trasfusionale dell’Asl 11, il referente regionale per la donazione di Anpas Toscana Patrizio Ugolini, il referente regionale di Anpas Toscana alla sanità Dimitri Bettini oltre al vicepresidente di Anpas Toscana Marco Agostini e Andrea Lavecchia, vicepresidente della Pubblica Assistenza di Fucecchio, coordinatore di zona e responsabile regionale Anpas Toscana per la Protezione Civile.

Lungo il dibattito che ha animato la serata e ha toccato temi attuali e importanti. A partire dall’Asl 11 e dalle donazioni di sangue, che fanno della nostra azienda sanitaria un modello in Toscana. 

“Tributiamo un grande grazie alle associazioni che svolgono sul territorio un lavoro eccellente di divulgazione di questo tema così delicato – ha spiegato Isio Masini dell’Asl11 - se la nostra è l’unica azienda sanitaria in Toscana col segno più sulle donazioni lo dobbiamo al lavoro delle tante associazioni che si impegnano sul territorio e portano le persone a donare. Ovviamente di sangue c'è sempre bisogno ma nell'Empolese Valdelsa l'emergenza è contenuta”.

Durante la serata Patrizio Ugolini ha poi annunciato che si svolgerà a Fucecchio in ottobre il “Day Sangue Day”, una grande iniziativa che convoglierà a Fucecchio tutte le Pubbliche Assistenze toscane nella giornata regionale dei donatori di sangue Anpas Toscana, con l’esposizione da parte degli studenti di alcune scuole fucecchiesi di slogan, disegni e altre forme di comunicazione sul tema della donazione.

Infine, Andrea Costagli, responsabile dei volontari, dell’antincendio boschivo e della Protezione Civile in seno alla Pubblica Assistenza di Fucecchio, ha ringraziato i tanti volontari attivi in questo periodo nel servizio di antincendio, e nei vari servizi offerti dalla Pubblica Assistenza che quotidianamente impiega 30-35 volontari.

 Il presidente della Pubblica Assistenza di Fucecchio, Luciano Tafi, ha infine concluso ricordando che la Pubblica Assistenza ha sempre bisogno di forze fresche e nuovi volontari sono dunque ben accetti. Basta rivolgersi alla sede dell'associazione in via Foscolo a Fucecchio e a chi interessato verranno fornite tutte le indicazioni del caso.



Tag

Caporalato digitale tra rider, account italiani venduti a migranti irregolari: «Dammi il 20% e ti cedo la account»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca