Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:EMPOLI18°28°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Cronaca giovedì 28 luglio 2022 ore 16:53

Una montagna di rifiuti nel paradiso delle cicogne

Sono state le segnalazioni dei cittadini a far scattare l'allarme. Sono stati raccolti circa 500 chilogrammi di rifiuti lungo il Rio di Fucecchio



FUCECCHIO — Residui di ristrutturazioni edilizie, materiali edili, termosifoni, tubazioni in plastica, pannelli isolanti, pancali ed altri rifiuti misti nelle segnalazioni di alcuni cittadini che hanno portato ad un sopralluogo della polizia municipale ed una squadra di Alia Servizi Ambientali SpA ha rimosso alcuni abbandoni a Fucecchio.

L’intervento ha visto impegnati due operatori di Alia per circa 1 ora e mezzo, è iniziato all’alba e, viste la quantità e tipologia di rifiuti, ha richiesto grande attenzione e l’utilizzo di mezzi di sollevamento, come gru e ragno.

La rimozione è stata pari a circa 500 chilogrammi di materiali abbandonati, lungo la strada poderale del Rio di Fucecchio, peraltro zona di stazionamento delle cicogne e la zona di via Valbugiana in direzione Cerreto Guidi. 

Il sindaco di Fucecchio, Alessio Spinelli ed Alia hanno ricordato che le utenze domestiche possono utilizzare il servizio di ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti gratuitamente, semplicemente contattando il call center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e rete mobile), oppure con richiesta a mezzo web (www.aliaserviziambientali.it).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danni ingenti, strade chiuse, collegamenti interrotti e traghetti fermi all'Elba. Venti fino a 140 chilometri orari. Dichiarato lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca