Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:EMPOLI13°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità martedì 19 aprile 2016 ore 15:30

La Casa della Salute si farà, c'è l'accordo

Sottoscritto dal sindaco di Gambassi, Paolo Campinoti, e dal direttore dei servizi territoriali della ex Ausl 11, Nedo Mennuti, l’accordo di programma



GAMBASSI TERME — La struttura sarà realizzata in via Volterrana al numero civico 31, dove vi sono i locali del distretto socio sanitario e dove prima vi era il Museo del Vetro, inaugurato sabato scorso, 9 aprile, presso la sede del palazzo comunale in via Garibaldi, dove è stato trasferito con grande impegno dell’amministrazione proprio per favorire al meglio questo progetto.

La Casa della Salute di Gambassi Terme prevede: ambulatori a uso dei medici di famiglia, dei pediatri di libera scelta e dei medici specialisti per la presa in carico delle patologie croniche; erogazione di assistenza infermieristica ambulatoriale e domiciliare; servizio di assistenza sociale; servizio prelievi; il collegamento informatico dei medici di famiglia con la continuità assistenziale; uffici amministrativi.

Nella Casa della Salute si potranno ricevere servizi di assistenza da parte dei medici di medicina generale, attività infermieristica, attività di prevenzione (screening) attività specialistica di I livello on demand (per le patologie croniche).

Oltre alla Casa della Salute di Empoli (la prima ad essere stata inaugurata il 14 ottobre 2008), ne sono state attivate altre seì: a Certaldo, in piazza della Libertà, a Montopoli, in località Capanne in via Mattei n. 4, a Castelfiorentino in via Cesare Pavese n. 4, aCerreto Guidi in via dei Fossi n. 3, a Montaione, in viale da Filicaia, nei locali di Villa Serena e a Galleno, nel comune di Castelfranco di Sotto, in via Don Arzilli n. 4.

Questo fondo costituisce una fetta dell’intero cofinanziamento, pari a euro 15.985.528, erogato dal Ministero della Salute a favore della Regione Toscana in base al decreto del 28 ottobre 2010.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I toscani attualmente con l'infezione in corso sono 53.428, mentre nelle ultime 24 ore il tasso di positività sulle nuove diagnosi è stato del 41,4%
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca