QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 5° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 23 gennaio 2020

Attualità lunedì 22 settembre 2014 ore 08:27

Maltempo, 690 richieste di intervento

Oggi arrivano 20 ingegneri del Genio Civile inviati dalla Regione, che ha dichiarato lo stato d'emergenza regionale. Ieri la visita di Enrico Rossi



CERRETO GUIDI — Le richieste di intervento sono prese in carico dai Vigili del Fuoco che stanno operando in coordinamento con il Centro Operativo Comunale.

Compito dei tecnici del Genio Civile, insieme al nucleo TAS, Topografia Applicata al Soccorso, sarà quello di verificare la situazione degli edifici scolastici che, al momento, rimangono chiusi.

Come annunciato nel corso della visita di ieri del presidente Enrico Rossi, la Regione Toscana ha dichiarato lo stato di emergenza regionale e si sta adoperando affinchè venga dichiarato quello nazionale. Per arrivare alla dichiarazione dello stato di emergenza nazionale è importante, come già detto nei giorni scorsi, che i cittadini documentino con fotografie e immagini i danni subiti. La documentazione verrà inviata a Roma. Le richieste di rimborso verranno raccolte dall'Unione dei Comuni per poter essere inviate al Ministero. 

Nel corso della visita il presidente Rossi ha anche confermato che nella giunta di oggi verrà approvata una proposta di legge, avanzata dall'assessore Bugli, per riconoscere contributi fino a 5000 euro per le famiglie che hanno redditi Isee inferiori ai 36.000 euro.

Rossi ha promesso di tornare a Cerreto Guidi nel corso della settimana per un incontro con istituzioni e imprenditori.

Della possibile dichiarazione dello stato di emergenza nazionale aveva parlato anche il prefetto Gabrielli, sottosegretario con delega alla protezione civile, che aveva visitato sabato i luoghi distrutti dal nubifragio. Gabrielli ha assicurato che la possibilità di una dichiarazione di questo tipo verrà valutata dai tecnici della protezione civile sulla base di un censimento dei danni che verrà redatto e consegnato dai sindaci dei Comuni colpiti.



Tag

Di Maio esce di casa sorridente per andare al vertice a Palazzo Chigi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca