comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 19°26° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 22 settembre 2020
Giani
860.214
 
48.62%
Ceccardi
715.590
 
40.45%
Galletti
113.273
 
6.40%
Vigni
7.646
 
0.43%
Fattori
39.520
 
2.23%
Barzanti
15.996
 
0.90%
Catello
16.945
 
0.96%
corriere tv
Bomba d'acqua ai Castelli Romani, strade come fiumi a Rocca di Papa

Cronaca venerdì 05 giugno 2020 ore 18:45

A lavoro nei boschi senza permesso di soggiorno

Un datore di lavoro è finito nei guai dopo le indagini dei carabinieri forestali. E' stato denunciato e ha ricevuto una sanzione di tremila euro



MONTAIONE — I carabinieri forestali di Empoli stavano facendo dei controlli nel territorio comunale di Montaione per accertarsi della regolarità di un cantiere forestale e del rispetto della normativa di contrasto al Covid-19.

I militari hanno trovato a lavoro il titolare della ditta e altre tre persone. Stavano tagliando e accatastando legna.

I carabinieri non hanno riscontrato criticità per quanto riguarda le norme Covid ma hanno scoperto che un lavoratore era irregolare sul territorio italiano e un altro aveva solo il visto turistico

Il titolare della ditta è stato denunciato all'autorità giudiziaria per aver occupato lavoratori extracomunitari senza il regolare permesso di soggiorno. I carabinieri hanno fatto sanzioni amministrative per un totale di 3360 euro, perché al momento dell’accertamento le persone non hanno mostrato il tesserino di identificazione previsto dalla legge forestale toscana. Le imprese boschive, dal 1 gennaio 2018, devono garantire la riconoscibilità del personale dotandoli di un tesserino di identificazione, da esibire insieme a un documento di identità.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Cronaca