QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità mercoledì 15 gennaio 2020 ore 10:22

Interventi di recupero nel centro storico

Grazie al bando “Spazi attivi” arrivano a Montelupo 70.000 euro per l’area di via XX Settembre interessata dal progetto FACTO



MONTELUPO FIORENTINO — Pubblico e privato si incontrano per ridisegnare una porzione di città, animando il centro storico.

Circa due anni fa il comune, nell’ambito delle attività di Montelupo al centro, finalizzate alla rivitalizzazione del centro cittadino, ha concesso all’associazione FACTO – tramite convenzione - alcuni immobili di proprietà pubblica per la realizzazione del progetto culturale che ha voluto dare vita ad un “coworking” e spazio d’arte e cultura, il cui obbiettivo è quello di promuovere talento e creatività, favorendo i linguaggi artistici fin dalla loro produzione.

Oggi questa idea viene premiata anche da un finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze nell’ambito del bando “Spazi attivi” che sostiene progetti innovativi di rigenerazione, recupero e riattivazione di spazi fisici con funzioni durevoli e sostenibili di tipo sociale, culturale e creativo.

Il comune di Montelupo ha presentato un suo progetto grazie al quale ha ricevuto 70.000 euro a sostegno di un intervento di manutenzione straordinaria di edifici posti nel centro storico.

Il fabbricato oggetto dell’intervento si trova tra via XX Settembre e lungo Pesa Moustiers Sainte Marie.

È costituito da tre piani fuori terra con un piccolo scantinato ed ha l’accesso principale da via XX Settembre ed uno secondario dal percorso pedonale coperto che collega la via pubblica con la piazzetta largo Manises adiacente al lungo Pesa.

Gli interventi strutturali riguardano la manutenzione degli infissi e degli impianti, lavori di imbiancatura, ristrutturazione di parti dell’edificio, apertura di un terzo ingresso su piazza Manises esistente ma non attualmente accessibile.



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca