QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 19°26° 
Domani 18°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 14 agosto 2018

Sport giovedì 03 maggio 2018 ore 10:29

Il sogno, una squadra di calcio a 5 di ipovedenti

Per realizzarla è stato organizzato un torneo promozionale. Appuntamento al palasport "Falcone e Borsellino" di Sovigliana



VINCI — Sabato 5 maggio il palasport "Falcone e Borsellino" di Sovigliana ospiterà un torneo promozionale di calcio a 5, finalizzato a sostenere e favorire la nascita di una squadra di futsal formata da atleti ipovedenti. 

Si tratta di un progetto unico in Toscana che, attraverso la regia della polisportiva fiorentina Silvano Dani onlus e del suo vicepresidente Sirio Belluomini, ex responsabile tecnico della nazionale italiana di calcio a 5 ipovedenti che ha preso parte ai mondiali di calcio specifici, disputati a Cagliari nel 2017, si propone l'obbiettivo di costruire un team in grado di partecipare, nella stagione 2018-2019, al campionato italiano e alla Coppa Italia di categoria, organizzati dalla Fisipic – Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi

L'obbiettivo è quello di reperire i fondi necessari per creare una squadra composta da 10-12 giocatori di movimento ipovedenti e 2-3 portieri vedenti. Gli atleti ipovedenti sono coloro che, molto spesso a causa di patologie genetiche degenerative, subiscono una grave perdita della capacità visiva. Sono malattie che, generalmente, possono portare, entro i 40 anni di età, alla cecità completa. Ecco perché consentire ai ragazzi ipovedenti di continuare a praticare sport a livello agonistico, significa regalare loro la possibilità di migliorare la qualità della vita, favorendone momenti di divertimento e aggregazione sociale. 

Il torneo, che prenderà il via alle 15,30, è un evento promozionale a scopo benefico che vedrà la partecipazione di 6 squadre divise in due raggruppamenti. Nel gruppo 1 sono state collocate le compagini del Limite Calcio, Marzi e Fulignati e Calcio a 5 ipovedenti. Nel secondo raggruppamento figurano Futsal Montelupo, Misericordia Empoli e una selezione del Comitato Uisp Empoli Valdelsa. 

L'ingresso è a offerta libera per il pubblico, con l'auspicio che la cittadinanza locale possa raccogliere l'invito in modo massiccio, dando il proprio prezioso contributo per favorire la nascita di una futura squadra di calcio a 5 locale. 

Il progetto, che ha incontrato il favore e il sostegno dei Comuni del Circondario, oltre a quello del Comitato Uisp Empoli Valdelsa e di altre associazioni locali, offrirà anche il pretesto per sensibilizzare il territorio empolese sollecitando argomenti di discussione sul tema della minorazione visiva.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca