QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 27 gennaio 2020

Spettacoli giovedì 05 dicembre 2019 ore 12:35

L'Immacolata porta la festa nel Castello

Domenica 8 dicembre negozi aperti con i trampolieri, le statue viventi, animazione per bambini, pista di pattinaggio, giostre e “Trenino Natalizio”



CASTELFIORENTINO — Trampolieri e statue viventi. Animazione e giostre per i bambini. Pista di pattinaggio e Trenino natalizio, che condurrà i visitatori a scoprire le varie anime del centro storico, basso e alto, dove sarà inaugurata “La Via dei Presepi”. Domenica 8 dicembre, in concomitanza con i negozi aperti, Castelfiorentino si veste a festa per immergersi nella magica atmosfera del Natale.


Fin dal primo mattino, in Piazza Gramsci sarà aperta (come negli altri giorni della settimana) la Pista di pattinaggio su ghiaccio, venticinque metri per dodici dove ci si potrà esibire in compagnia; saranno inoltre presenti diverse attrazioni per i bambini (una giostra con i cavalli, una giostra lagunare baby, il gioco della pesca) mentre i giovani potranno provare i mitici “salti” con i tappeti elastici.

Nel pomeriggio, dalle ore 16.00, il centro storico basso si animerà con i trampolieri, che si muoveranno in modo itinerante per catturare l’attenzione e la curiosità dei visitatori, e le “statue viventi”, da sempre apprezzate per la loro encomiabile capacità di rimanere immobili (salvo ricambiare con un gesto una piccola offerta). Per i bambini, oltre alle giostre, sono previste anche attività di animazione itinerante, mentre in Piazza Gramsci i volontari dell’AVIS daranno vita alla tradizionale “Castagnata” con l’invito (il 15 dicembre, ore 8.00-11.00) a recarsi al Centro Trasfusionale per donare sangue. Sempre in Piazza Gramsci (ore 16.30) apertura straordinaria del Teatro del Popolo, che accoglierà i visitatori in pieno spirito natalizio con alcuni effetti luminosi e in una cornice d’eccezione, grazie alla presenza del Sipario Storico: un’occasione imperdibile per farsi un selfie e confezionare un messaggio di auguri originale.

Nel centro storico alto, dalle ore 16.00, apertura della “Via dei Presepi” con oltre settanta presepi artistici e artigianali disseminati lungo 52 postazioni. Da piazza del Popolo, il corteo di musici e sbandieratori accompagnerà i visitatori fino alla Pieve per l’inaugurazione di “In/Canti di Natale”: un presepe a grandezza naturale animato da alcune video-scenografie luminose, atmosfere evocative che disegnano sulle antiche mura della Pieve la notte stellata del deserto, con le sue dune e le sue “presenze”.



Tag

Salvini: "M5s scompare in Emilia-Romagna e in Calabria"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca