Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:EMPOLI21°34°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità lunedì 21 giugno 2021 ore 11:05

L'odissea del sindaco per eliminare le erbacce

Tra diserbanti proibiti ed interventi a caro prezzo il sindaco di Castelfiorentino ha spiegato sui social le difficoltà per la manutenzione del verde



CASTELFIORENTINO — La difficoltà di gestire la manutenzione del verde urbano è l'oggetto di un post pubblicato dal sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni, che su Facebook ha spiegato ai concittadini il perché del ritardo negli interventi.

Falorni ha esordito così "Una delle cose che mi disturbano rispetto al decoro di Castello sono le erbacce su marciapiedi e luoghi urbani. Purtroppo, anche una operazione come quella del diserbo, che sarebbe necessaria per eliminarle, è diventata difficile negli ultimi anni".

Ha poi aggiunto "In Toscana il glifosate, che sarebbe il diserbante più potente, è stato proibito dalla Regione. Possono essere utilizzati dei diserbanti di tipo acetato, sicuramente più gentili sul piano ambientale e della salute, ma molto meno efficaci per lo scopo previsto. Anche per l’utilizzo: la scheda tecnica prevede almeno 12 ore di sole, perché ci sia un effetto apprezzabile. Quindi, anche trovare la congiunzione astrale favorevole per effettuare il diserbo è diventato un tema". 

Il piazzale oggi è transennato, "Finalmente la giornata si è prestata a questa operazione che la ditta che taglia l’erba ha messo in atto. Erano venuti già martedì e venerdì, e non avevano potuto procedere causa lieve velatura di nubi. Purtroppo questo non farà sparire completamente l’erbaccia. Stiamo valutando per quella un intervento di scoticatura e reinghiaiamento, ed ha un costo di diverse decine di migliaia di euro. Questo per dire che anche gli interventi di manutenzione più banali, a volte non sono semplici come si pensa" ha concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia bollente era stata ripresa da un telefonino e il video circolava sul web. La polizia lo ha usato per identificare uno dei protagonisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità