QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 13° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 17 novembre 2018

Attualità giovedì 08 settembre 2016 ore 15:30

Alla Carducci lavori da 200mila euro

Dopo la primaria Masiq e le medie Boccaccio, ora interventi anche a Canonica. Il sindaco: "Investimenti continui per sicurezza e ridurre i consumi"



CERTALDO — L'intervento, suddiviso in tre lotti funzionali per un importo complessivo stimato di 219.684 euro, è già finanziato con fondi propri dal Comune di Certaldo e da qui a poche settimane partiranno i lavori. Il progetto definito ed esecutivo, fatta eccezione per l’adeguamento dell’impianto termico redatto da un professionista esterno, è stato realizzato dal Settore Lavori Pubblici del Comune di Certaldo.

Sono lavori possibili grazie ai fondi propri del Comune di Certaldo, sbloccati dal Governo con la Legge 208/2015 che ha permesso di scorporare queste somme dal patto di stabilità. 

I lavori saranno realizzati già a partire dalle prossime settimane: grazie a chiusure parziali e alternate degli spazi, che decideremo insieme all'Istituto Comprensivo, potremo far svolgere i lavori garantendo il regolare svolgimento dell'attività didattica. 

Con questo intervento salgono a tre i plessi scolastici sui quali siamo intervenuti da inizio mandato, e nel 2017 continueremo con i lavori alla scuola dell'infanzia Bruno Ciari, perchè la cura tenuta dei luoghi di studio e formazione è condizione importante per la buona crescita delle nuove generazioni e per il lavoro del personale”.

Con il primo lotto di lavori, per un totale di 40.000 euro circa, si provvederà all'adeguamento e modifica impianto dell'impianto di riscaldamento con la sostituzione dei termoconvettori deteriorati con radiatori in alluminio, sostituzione di tutte le valvole e detentori, installazione di valvole termostatiche che consentono la regolazione della temperatura come previsto dalle vigenti disposizioni in materia di risparmio energetico, ripristino del materiale isolante assente o deteriorato nel locale seminterrato in prossimità dei terminali.

Con il secondo lotto, per un importo di 22.000 euro circa, si provvederà alla sostituzione dei corpi illuminanti con illuminazione a basso consumo, con rimozione delle plafoniere deteriorate e pericolose presenti nelle aule, nei corridoi, nei servizi igienici e nel locale refettorio, con nuovi corpi illuminanti a led al fine di ottenere un risparmio energetico, nonché un comfort visivo e riduzione dei costi di gestione.

Con il terzo lotto, per un importo di 110.712 euro, il più imponente dei tre, si provvederà al rifacimento dei servizi igienici, all'adeguamento della cucina, a varie altre sistemazioni interne ed esterne.

All'interno, nei bagni, rifacimento delle due colonne di bagni esistenti con incremento del numero dei servizi, realizzazione di un bagno disabili per ciascuna colonna e adeguamento dell’impianto idrico e di scarico e dell’impianto elettrico. Per la cucina, sistemazione del locale cucina dove saranno anche sostituite le tubazioni dell’impianto idrico e di scarico, e rifatto e ampliato il rivestimento. Sistemazione della zona filtro tra la scuola e la palestra, sostituzione dell’infisso di accesso REI al piano interrato.

All'esterno, due piccole coperture ad una falda su due terrazzi del piano primo, recupero del parapetto in cemento armato dei terrazzi del piano terra, sostituita la pavimentazione della scala esterna e sistemato il percorso pedonale che dal cancello secondario arriva alla scala. Sistemati alcuni tratti della struttura a sostegno della recinzione perimetrale e infine verrà realizzato un nuovo cancello pedonale con citofono ed elettroserratura, e riparazione dell’ingresso principale.

Rifacimento pavimentazione scala esterna che si affaccia sulla viabilità laterale con gres porcellanato da esterni e sistemazione percorso pedonale che collega la scala con il cancello laterale.

Un totale di 177.000 euro di lavori sui i quali aggiunta l'Iva, l'incarico del coordinatore per la sicurezza e spese varie, si raggiungerà il totale di 219.684 euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca