Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:58 METEO:EMPOLI10°21°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità lunedì 12 aprile 2021 ore 15:43

Suolo pubblico, scatta l'esenzione per il 2021

Esenti dal pagamento pubblici esercizi, ambulanti e edicole. Il provvedimento del'amministrazione comunale interessa anche i dehor



CERTALDO — Un aiuto per negozianti, ambulanti, operatori di mercati e fiere, edicole e dehor, alle prese con le gravi conseguenze delle chiusure conseguenti all'emergenza sanitaria. 

La giunta comunale ha stabilito l'esenzione dal pagamento del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico per tutto il 2021 per queste categorie: i titolari di concessioni come le imprese di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande e quelle del commercio su aree pubbliche, vedi ambulanti e operatori di mercati e fiere, anche per il periodo che va dal primo luglio al 31 dicembre 2021, non compreso nelle disposizioni del cosiddetto Decreto Sostegni, e i titolari di concessioni di occupazione del suolo pubblico con edicole e dehor, per il periodo che va dal primo gennaio al 31 dicembre 2021.

I provvedimenti sono stati decisi alla luce delle difficoltà economiche conseguenti l'emergenza epidemiologica da Covid-19.

"Abbiamo deliberato di ampliare ulteriormente la gratuità di suolo pubblico giù concessa dal Governo - sottolinea il sindaco, Giacomo Cucini - Sappiamo bene quanto limitare il più possibile i costi ma soprattutto facilitare l'utilizzo di spazi esterni ai ristoratori e alle attività di somministrazione sia molto importante. Con la speranza che le riaperture siano possibili quanto prima, l'amministrazione sta valutando oltre a questa altre importanti misure per andare incontro alle attività commerciali, sicuramente una delle categorie più duramente colpite dalla crisi: a questo proposito, nelle prossime settimane annunceremo altre misure".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli ispettori e la polizia municipale sono intervenuti a seguito della segnalazione dei cittadini che hanno notato la discarica lungo la strada
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità