Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:EMPOLI21°37°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità mercoledì 23 giugno 2021 ore 17:30

Ecco Noa, super fiuto dell'unità cinofila

noa

Nuovo arrivo in forza della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni dell'Empolese Valdelsa, si chiama Noa ed è un pastore tedesco



EMPOLESE VALDELSA — C'è un nuovo membro della polizia municipale dell'Unione dei Comuni dell'Empolese Valdelsa: si chiama Noa ed è il pastore tedesco dell'Unità Cinofila. A darne notizia è il presidente dell'Unione Alessio Falorni.

"Questo musetto così carino appartiene a Noa. Da ieri, data della delibera passata nella nostra Giunta dell’Unione, ufficialmente l’Unità Cinofila del corpo di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni. Noa è seguita da due agenti della PM detti “conduttori”, che provvedono alla sua cura e al suo addestramento, e si addestrano a loro volta con lei". 

"Questo addestramento durerà fino a Settembre, e poi Noa sarà pienamente operativa. Sarà un’amica preziosa del nostro territorio, perché collaborerà con le altre Forze di Polizia, e potrà essere impegnata in una serie di mansioni importanti, in primis nel contrasto allo spaccio di stupefacenti. Sono estremamente contento di questo progetto, che è stato fortemente voluto dai nostri agenti, e rappresenta una innovazione per il corpo della Polizia Municipale".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia bollente era stata ripresa da un telefonino e il video circolava sul web. La polizia lo ha usato per identificare uno dei protagonisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità