Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:EMPOLI14°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 13:58

Al debutto la 'Zona 30' tra Carraia e Cascine

Viabilità più sicura e a misura di pedoni e ciclisti fra Carraia e Cascine, dove è stata realizzata la prima 'Zona 30' del territorio comunale



EMPOLI — Pressoché terminati i lavori, è ora realtà la prima Zona 30 Km/h di Empoli, un’area dove la mobilità dolce, ciclopedonale, è messa in primo piano e tutelata rispetto a quella dei mezzi a motore. Anche la segnaletica orizzontale e verticale di completamento delle varie strade è fatta e quindi oggi, giovedì 3 dicembre, è iniziato il cambiamento della viabilità.

Sono stati creati tre ‘portali’ di ingresso alla Zona 30: in Via IV Novembre, in Via Meucci e fra Via Vico e Via Bartoloni. Al suo interno le auto dovranno circolare a una velocità non superiore ai 30 chilometri orari Sono stati istituiti nuovi sensi unici: Via Meucci e Via IV Novembre diventano tutte a senso unico, una opposta all’altra, con la necessità quindi di invertire il senso di marcia nel tratto di Via Bartoloni compreso tra le due strade.

Tutto questo consente di ridurre i punti di conflitto tra le correnti veicolari, di agevolare la circolazione dei mezzi grazie ai nuovi sensi unici e garantire maggiori spazi agli utenti deboli del quartiere, pedoni e ciclisti. In pratica, i veicoli provenienti da Via Carraia e dal sottopassaggio ferroviario di Via Arnolfo Di Cambio non potranno più girare in Viale IV Novembre ma per entrare nel quartiere di Cascine dovranno utilizzare Via Meucci, strada che consentirà a senso unico di arrivare fino a Via dei Cappuccini, cosa oggi non possibile. Così il viale alberato sarà percorribile solo dalla zona stazione verso Carraia.

Così in sintesi. Un tratto di Via Bartoloni (tra Via Meucci e Viale 4 Novembre) cambierà il suo senso di marcia, la direzione sarà da Via Meucci a Viale 4 Novembre.
Viale 4 Novembre è tutto a senso unico da Via dei Cappuccini fino a Via di Carraia.
Il tratto di Via Meucci, tra il giardino pubblico e Via Bartoloni, vede invertito il senso di marcia e quindi si viaggia solo verso l’intersezione con Via Bartoloni.

L’intervento è stato accompagnato anche dalla realizzazione di un percorso ciclopedonale che corre nell’area verde fra la ferrovia e gli alberi che caratterizzano Viale IV Novembre. Il viale dei Tigli è percorso da un vialetto parallelo lungo circa 500 metri, dedicato alla mobilità leggera, quindi pedoni e ciclisti. La pista, in questo tratto, è simile a quella già realizzata lungo l’Arno, da Tinaia ad Avane e che prosegue fino a Marcignana, quindi con la presenza di una sottile graniglia.

Questa si va a connettere alla pista ciclabile già presente dall’altra parte della ferrovia, su Viale Buozzi, e quindi si collega alla pista ciclabile di Via dei Cappuccini che ha visto l’allargamento del marciapiede. Quest’ultima fa parte di tutto il progetto che ha interessato il quartiere di Cascine/Carraia e che nel suo complesso consiste da un lato nella realizzazione di circa 800 metri di percorso ciclabile lungo Via Meucci e Via dei Cappuccini, oltre al mezzo chilometri di Viale IV Novembre.

Insieme all’allargamento dei marciapiedi, i cosiddetti “golfi”, che interessano l’intera area di intersezione stradale, il progetto ha lo scopo di aumentare gli spazi a favore della mobilità ‘dolce’ migliorando e rendendo più sicuri gli spostamenti e gli attraversamenti per i pedoni ed i ciclisti.

Il progetto, redatto dall’ufficio tecnico del Comune, ha visto un investimento da 255mila euro ed è stato selezionato dalla Regione Toscana fino ad ottenere un importante finanziamento di 160mila euro, tanti quanti richiesti dall’amministrazione comunale che ha aggiunto dunque i restanti 95mila euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato è sostanzialmente stabile rispetto ai 63 casi in più delle precedenti 24 ore. Il dettaglio territoriale in arrivo col bollettino della Asl
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS