QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 13°24° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 16 giugno 2019

Attualità mercoledì 22 maggio 2019 ore 17:16

Cento distributori di sacchetti nei giardini

Continua il piano dell'amministrazione comunale in favore delle aree verdi e per un loro corretto utilizzo da parte della cittadinanza



EMPOLI — "Proseguiamo nel percorso di riqualificazione degli spazi verdi del nostro comune con una particolare attenzione ai nostri amici a quattro zampe", spiega Brenda Barnini.

"In preparazione un centinaio di cestini da distribuire in tutti i giardini per raccogliere e buttare i bisogni canini nei nostri spazi verdi. Un modo per venire incontro ai proprietari di cani e di rispettare anche coloro che utilizzano queste aree per passeggiare o correre.
Si tratta di un ulteriore intervento di decoro urbano per incentivare le buone pratiche di convivenza civile tra i cittadini amanti degli animali e gli altri residenti, indicando alcune semplici regole da rispettare. L'amore per gli animali è grande e importante, ma lo è altrettanto il decoro della città, perché una città più pulita è più bella e più vivibile. E per questo invitiamo i proprietari dei cani a rispettare il verde pubblico, che è di tutti".
Prosegue il candidato Sindaco, "Immaginare una città in grado di rispettare le esigenze di tutte le persone, possessori e non, e di erogare servizi di tutela per gli animali è necessario per l'ambiente e per tutta la comunità cittadina.
A questo scopo tra le proposte per i prossimi cinque anni, quella di orientare i cittadini a un'adozione consapevole di cani e gatti in collaborazione con le associazioni del territorio come l'Aristogatti, l'ARCA e la Asl, e quella di organizzare corsi didattici per educare i proprietari di animali domestici ad una loro corretta custodia e al rispetto dei loro bisogni. Infine, realizzare un nuovo gattile comunale e nuove aree sgambatura nei parchi di frazione e proseguire la collaborazione con Cetras per il recupero e la liberazione di uccelli selvatici".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cultura

Attualità

Cronaca