QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità sabato 02 novembre 2019 ore 10:17

Controllo di Vicinato, nuovo incontro ad Avane

Anche i residenti di via del Perugino sono interessati a organizzarsi in un gruppo e saranno "eruditi" da sindaca e forze dell'ordine



EMPOLI — Tornano gli incontri di conoscenza per ampliare le zone del territorio comunale di Empoli in cui è attivo il Controllo del Vicinato. L’ultima assemblea si è svolta mercoledì 9 ottobre al Circolo Arci di Cortenuova, in fase di avviamento ci sono almeno un paio di nuovi gruppi.

Adesso, martedì 5 novembre alle 21,30, è in programma nella sede della Casa del Popolo di Via Magolo, 29, ad Avane, l’ennesimo incontro sul Controllo di Vicinato organizzato in particolare su richiesta di alcunu residenti dell’area di Via Del Perugino. L’incontro è comunque aperto a tutta la cittadinanza. Parteciperanno il sindaco del Comune di Empoli Brenda Barnini e rappresentanti della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, con anche la partecipazione dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

Si parlerà del percorso che da anni sta portando numerose zone di Empoli a essere oggetto di un controllo più attento da parte dei cittadini residenti che si riuniscono in gruppi di contatto e cercano di aiutare le forze dell’ordine a fare prevenzione di atti criminosi solo con l’aiuto delle loro segnalazioni in quanto persone che vivono l’area e la conoscono.

È questa la filosofia che sta alla base del Controllo del Vicinato che è già partito in diverse zone e frazioni di Empoli e che è rivolto a tutti coloro che sono interessati.

Nei prossimi giorni saranno confermate altre due assemblee pubbliche per spiegare il Controllo del Vicinato in altre frazioni della città in cui è emerso l’interessa da parte di gruppi di cittadini: Carraia-Cascine e Corniola.

Ad oggi sono 14 i gruppi registrati e riconosciuti dal Comune di Empoli: i primi a essersi associati sono stati alcuni cittadini di Vitiana, fra Pagnana e Avane; poi Via Tino da Camaino, in zona ospedale; tre gruppi nell’area collinare di Villanuova (San Friano, Piazzano e zona ‘Ponticino, Via del Pantano); altri residenti nella zona di Via Ponzano per San Donato, poi a Ponzano intorno al parco urbano, Via Nobile, Via Righi e Via Galletti; sono invece tre i gruppi di Avane. Gli ultimi in ordine di tempo sono stati in zona Corea, quindi Via Volturno e Via Po a Serravalle.



Tag

Otto e mezzo, Santori contro Sallusti: "Ha gli occhi foderati di prosciutto"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro