Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:EMPOLI11°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 27 ottobre 2021 ore 12:04

Encomio solenne a chi aiuta i malati oncologici

visita senologica
La prevenzione del tumore al seno è tra i fronti di impegno dei volontari

Il riconoscimento viene assegnato dall'amministrazione comunale per atti eccezionali, e il sostegno a chi lotta contro il tumore è tra questi



EMPOLI — Encomio solenne del Comune di Empoli a chi aiuta i malati oncologici. Il riconoscimento viene assegnato per atti eccezionali, e il sostegno a chi lotta contro il tumore è tra questi. Così nella seduta di ieri il consiglio comunale all'unanimità ha deciso di conferire la massima lode all'associazione Astro onlus.

Il riconoscimento viene attribuito “per il sostegno terapeutico e riabilitativo in oncologia, per l'impegno profuso sul territorio, in rete con associazioni e istituzioni, per la promozione della prevenzione contro i tumori, per la vicinanza e il sostegno in diverse modalità ai malati oncologici e per il grande contributo, anche materiale, fornito alla sanità locale per la lotta contro i tumori”.

Come ricordato dal presidente dell'assemblea cittadina empolese Alessio Mantellassi, l'associazione Astro è un punto di riferimento storico per la comunità: "Siamo tutti affezionati ad Astro, ai suoi volontari e al loro grande lavoro per la lotta contro i tumori. È fondamentale il grande lavoro culturale che fanno da anni per promuovere la prevenzione contro il tumore al seno ed è prezioso il grande impegno di sostegno materiale fornito in questi anni alla sanità del nostro territorio". 

E aggiunge: "Questo encomio è per ringraziarli di questo lavoro e per sottolineare la grande rilevanza della prevenzione. I numeri ci dicono che la prevenzione e la ricerca scientifica hanno negli anni portato grandi risultati: vogliamo dunque sottolineare con questo gesto quanto siano essenziali le attività di prevenzione per la presa in carico tempestiva della malattia e la grande importanza della ricerca medica".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo incontro sul Distretto Circolare al quale il gestore dei servizi ambientali presenterà per la quarta volta i dati della proposta di impianto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità