QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità domenica 08 dicembre 2019 ore 15:43

La Misericordia festeggia premiando i volontari

Assemblea della Fratellanza. Il Governatore Pier Luigi Ciari che ha tracciato un bilancio della Misericordia, pronta per nuove sfide



EMPOLI — Momento centrale del programma di eventi promossi in occasione del 384°anniversario della Fondazione della Misericordia di Empoli, si è tenuta, come da tradizione, nel giorno dell’Immacolata Concezione, l’Assemblea della Fratellanza.

All’Assemblea sono intervenuti, fra gli altri, il Sen. Dario Parrini, il consigliere regionale Enrico Sostegni, il Sindaco di Empoli Brenda Barnini, il vice Sindaco di Empoli Fabio Barsottini e il Sindaco di Vinci Giuseppe Torchia.

Al centro dell’Assemblea la Relazione morale del Governatore Pier Luigi Ciari che ha sottolineato il ruolo svolto dalla Misericordia e la complessità delle azioni messe in campo con riferimento al 2019, ma avendo come orizzonte le difficili sfide del futuro.

La Misericordia- ha detto fra l’altro Pier Luigi Ciari-si pone di fronte al prossimo da tanti anni e negli anni grazie a un impegno generoso ed appassionato è diventata una delle più importanti in Italia. Questo però non deve bastare- ha aggiunto il Governatore- perché resta una sproporzione fra ciò che facciamo e ciò di cui c’è bisogno. La nostra attenzione è dunque rivolta alle necessità del futuro con l’obiettivo di dare risposte adeguate alla comunità avendo chiaro che dietro alle azioni deve esserci sempre un pensiero”.

Anche il Sindaco di Empoli ha espresso parole di ringraziamento per la Misericordia.

Empoli non sarebbe Empoli senza la Misericordia-ha detto Brenda Barnini- e ritrovarsi qui oggi serve oltre che a ringraziare la Misericordia per ciò che fa, a rinnovare pubblicamente un patto di azioni con alle spalle dei valori comuni che hanno fatto di Empoli la città che conosco”.

Durante l’Assemblea il Governatore ha poi fornito un dettagliato resoconto dei tanti servizi offerti dalla Misericordia e dei numerosi campi di intervento.

I numeri sono assai indicativi dell’attività svolta nell’ultimo anno dalla Misericordia di Empoli.

I soci sono 5443 e i volontari attivi 398 per un totale di 131.758 ore di volontariato. Nel 2019 per effettuare i numerosissimi servizi sono stati percorsi dai mezzi della Misericordia qualcosa come 625.281 Km.

Per dare la misura della positiva ricaduta dei servizi della Misericordia sulla collettività, è importante ricordare come il contributo che l’attività della confraternita riversa sulla comunità è valorizzabile in 2.664.535 euro.

Il valore del volontariato attivo per un totale di 131.758 ore, calcolato sul parametro medio di €.15.50 orari, ammonta infatti a 2.042.249 euro che sommati con donazioni e beneficenza portano alla cifra di oltre 2 milioni e 600mila euro.

L’Assemblea della Fratellanza si è poi conclusa con le premiazioni dei volontari per i servizi effettuati.

Sono stati 42 i premiati. In particolare è stata assegnata 1 targa per i 5000 servizi ad Antonia Cuscito; 11 medaglie d’oro per i 1000 servizi; 13 benemerenze per i 500 servizi; 9 targhe per i 25 anni di servizio (di cui 1 alla memoria); 8 targhe per i 15 anni di servizio. Un encomio è stato inoltre attribuito per l’attività svolta ad Alessio Mantellassi.

L’Assemblea della Fratellanza era stata preceduta sabato 7 dicembre nella Collegiata di Sant’Andrea, a Empoli, dalla vestizione di 27 nuovi confratelli volontari.



Tag

Salvini: "M5s scompare in Emilia-Romagna e in Calabria"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca