QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 16°28° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 17 agosto 2019

Spettacoli martedì 16 luglio 2019 ore 15:30

Notte di festa ma senza vetro e lattine

Noche Cubana, centro invaso dai ritmi latini. Ordinanze per viabilità e uso di vetro/lattine. L'appuntamento è per giovedì



EMPOLI — Non siamo all’equatore, non c’è l’oceano Atlantico, ma giovedì sera Empoli si trasformerà per una serata in una piccola Cuba, per la seconda edizione della ‘Noche Cubana’, uno degli eventi più attesi del Luglio Empolese.

Appuntamento giovedì 18 Luglio 2019 a partire dalle 21, fino a dopo le una di notte con i negozi aperti. 

Concerti live, spettacoli di danza, musica e cultura latina, legata a Cuba e alle sue tradizioni.

Stella della serata Ruly Rodriguez (Mr. Tacata Bro), vincitore di due dischi d'oro e di platino per il suo successo mondiale Tacatà. Ma le strade del ‘Giro’ e le piazze saranno invase da decine e decine di musicisti, cantanti e ballerini.

Intanto da stasera Via Spartaco Lavagnini e in altri spazi del centro storico saranno presenti le opere degli street artist: Manuel Giacometti & Diego Montagner. 

Come avviene per gli eventi notturni in centro storico, per motivi di tutela della sicurezza pubblica, vista la rilevante presenza di pubblico che si riverserà nella città di Empoli per la ‘Noche Cubana 2’, è stata emessa un’ordinanza che vieta, dalle 19 di giovedì 18 alle 3 di venerdì 19 luglio, a qualunque attività autorizzata alla somministrazione di alimenti e bevande, a qualunque attività di commercio dei prodotti alimentari e, in genere, a tutte le attività abilitate alla vendita di bevande in vetro, comprese nel perimetro dell'area interessata dalla manifestazione, di vendere per asporto bevande in bicchieri, bottiglie e, comunque contenitori di vetro, e lattine. La somministrazione e il consumo di bevande in bicchieri o bottiglie di vetro e lattine è consentita solo all’interno del locale; le attività autorizzate possono vendere, per asporto, le bevande in contenitori di plastica o carta. L’ordinanza vieta anche a chiunque di consumare, in luoghi pubblici, di uso pubblico e comunque aperti al pubblico, bevande contenute in bicchieri, bottiglie di vetro o lattine e di abbandonare questi contenitori.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica