Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Attualità mercoledì 24 novembre 2021 ore 13:56

Parcheggi e asilo ampliato, si rinnova la frazione

cortenuova
L'area su cui è previsto l'intervento

Novità in vista a Cortenuova in termini di potenziamento dei servizi che orbitano attorno alla vita scolastica. Sono 52 gli spazi sosta in arrivo



EMPOLI — Con 52 spazi sosta per le auto in due parcheggi e l'ampliamento dell'asilo nido Il Melograno, la frazione di Cortenuova è protagonista di una serie di interventi di potenziamento dei servizi che per lo più orbitano attorno alla vita scolastica. Il nido d'infanzia sarà infatti ampliato e proprio attorno alla struttura si pensa a realizzare due aree per il parcheggio che diano ossigeno ai residenti della zona e ai genitori che accompagnano i bimbi.

Il progetto è ancora in fase embrionale ma l'investimento è chiaro: 900mila euro in tutto. Al momento la giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità. La progettazione esecutiva dovrà essere terminata nel corso del 2022. Soddisfazione è espressa dal sindaco Brenda Barnini e dal vicesindaco Fabio Barsottini.

In dettaglio, le due aree sosta a servizio del plesso scolastico e di tutti i residenti verranno realizzate di sana pianta. Uno dei parcheggi sarà all'intersezione fra via Arnovecchio e via Pian dell'Isola. Il disegno preliminare ha individuato 22 posti auto, compreso quelli per disabili oltre a posti bici e motocicli. Il secondo è all'intersezione tra via della Tinaia e via del Ponte dove sono stati individuati altri 28 posti auto, oltre 2 posti per disabili e anche qui stalli riservati a bici e motocicli.

Le aree di parcheggio sono attualmente non previste dal regolamento urbanistico quindi, per poter completare l’iter di progettazione, dovrà essere effettuata una variante.

Per l’ampliamento del nido d’infanzia le aree utilizzate sono invece già di proprietà comunale e con destinazione scuola. Il progetto prevede la realizzazione di nuovi spazi. Il Melograno vede ingresso e aule sul retro della scuola dell’infanzia della frazione, in un bel contesto di spazi verdi e giardino. Ora si parla di una nuova cucina con dispensa, nuovo bagno e spogliatoio insegnanti, un locale di ricevimento genitori/insegnanti e il laboratorio per i bambini, fulcro dell’attività educativa. 

Vengono mantenute inalterate le due aule per le due sezioni del nido, che però attualmente non presenta una superficie sufficiente per essere completamente indipendente dall'adiacente scuola materna. Con il Covid, poi, si è manifestata l'esigenza di tenere separati i due plessi. La ristrutturazione prevede al contempo il miglioramento ambientale con isolamento della copertura e delle pareti esterne grazie alla sostituzione completa degli infissi al fine di ottemperare alla normativa relativa all'efficientamento energetico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto Marino Pedani l'ultimo partigiano di Vinci, il saluto del sindaco Giuseppe Torchia. Pedani era presidente onorario dell'Anpi locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità