Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:EMPOLI19°26°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità sabato 01 agosto 2020 ore 09:56

Parcheggi di Corniola, problemi risolti

Parcheggi di Corniola, risolti i problemi urbanistici. Il sindaco Brenda Barnini: "Andiamo avanti con l’impegno preso con i cittadini"



EMPOLI — Via libera e approvazione definitiva da parte del Consiglio Comunale, nell’ultima seduta di martedì scorso 28 luglio, al progetto per l’area parcheggio prevista nella frazione di Corniola, lungo Via Salaiola.

Si tratta della variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico per la realizzazione di due parcheggi nella parte bassa della frazione.

Il progetto è già conosciuto: prevede la realizzazione di 2 parcheggi lungo Via Salaiola, all’ingresso della frazione di Corniola, arrivando da Empoli.

Le due nuove aree di sosta hanno una capienza totale di 73 stalli per auto. La superficie totale dell’intervento è di circa 4.400 mq., di cui circa 2.400 mq. destinati ad aree parcheggio ed i rimanenti 2.000 mq. destinati a verde pubblico attrezzato. Il costo complessivo dell’opera, progettata dall’ufficio Lavori Pubblici, è stimato in circa 400.000 euro.

A dicembre era arrivato il via libera da parte della Conferenza di copianificazione della Regione Toscana. L’esito positivo delle verifiche svolte sul progetto ha permesso il procedimento di adozione e approvazione della variante al Regolamento Urbanistico con la dichiarazione di pubblica utilità.

Negli ultimi due mesi ci sono stati due passaggi in Consiglio Comunale, in questo intervallo non non è stata registrata nessuna osservazione da parte dei cittadini. Dal punto di vista urbanistico ora i parcheggi sono previsti nel Regolamento Urbanistico.

Adesso, quando a ottobre prossimo arriverà anche l’ok al progetto esecutivo si potrà procedere alla gara per l’aggiudicazione dei lavori entro il 2020. Il cantiere potrebbe aprire nei primi mesi del 2021.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva sniffato cocaina e bevuto alcol l'automobilista che ha perso il controllo dell'auto piombando sulle altre vetture parcheggiate lungo la strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità