QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 20 maggio 2019

Cronaca venerdì 03 maggio 2019 ore 09:58

Lei chiusa in auto mentre lui sferra calci e pugni

E' successo in mezzo al traffico fra ex moglie e marito. La donna, una volta scampata all'aggressione, si è rivolta ai carabinieri



EMPOLI — Ieri mattina una donna, che aveva già denunciato in altre occasioni l’ex marito per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori, si è presentata alla Stazione carabinieri di Empoli raccontando di essere stata aggredita poco prima dall’uomo che, pur essendo in struttura protetta, l’aveva rintracciata mentre stava andando a lavoro.

La donna ha raccontato che l'uomo le si è affiancato con l’auto mentre lei era in coda nel traffico e, una volta sceso, ha tentato di aprire lo sportello e successivamente, non riuscendoci per la chiusura delle portiere, ha colpito il mezzo con calci e pugni. 

Riuscita a scappare ha poi raggiunto la caserma per presentare un’ulteriore denuncia nei confronti dell’ex marito. Appena uscita, a poche centinaia di metri dal comando, è stata però nuovamente raggiunta dall’uomo, questa volta in sella ad una bicicletta, che ha ripreso ad offenderla e a colpire l’auto con calci e pugni. 

I militari, avvisati telefonicamente dalla donna, hanno immediatamente individuato l’uomo che è stato bloccato, dopo un breve inseguimento a piedi, e arrestato per atti persecutori. L'uomo, di 49 anni, è stato associato al carcere di Sollicciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Sport

Sport