Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:EMPOLI19°26°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità mercoledì 15 settembre 2021 ore 13:18

Dietro la porta il futuro degli Uffizi in Toscana

Cambiare i flussi turistici portando le opere in mostra nei borghi, questo l'obiettivo. Terre degli Uffizi è il primo passo verso gli Uffizi diffusi



MONTESPERTOLI — I flussi turistici potrebbero cambiare grazie agli Uffizi, è quanto sperano in Toscana i sindaci ed i territori coinvolti nel progetto ideato dal direttore delle Gallerie fiorentine, Eike Schmidt per aprire nuove sedi distaccate del museo nei piccoli borghi.

Le prime 5 mostre in programma per Terre degli Uffizi, progetto quinquennale di valorizzazione del patrimonio artistico della regione sviluppato da Gallerie degli Uffizi e Fondazione CR Firenze, sono il primo passo del piano Uffizi Diffusi.

"Cosa c'è dietro questa porta?" ha scritto sui social il sindaco di Montespertoli, Alessio  Mugnaini in un post che annuncia "L'avvio del progetto "Terre degli Uffizi" sarà uno spartiacque per il nostro paese, un po' come questa soglia".

"Dietro la porta c'è un grande lavoro di squadra, fatica e amore per il posto dove si vive e ci sono anche tante nuove occasioni. Sono mesi che stiamo lavorando per aprire questa porta e adesso manca davvero poco. Ogni anno ospiteremo opere diverse, la sala si rinnoverà di volta in volta e questo porterà nuovi visitatori e curiosi viaggiatori, che potranno scoprire tutta la qualità che c'è sul nostro territorio. E' una grande opportunità e non dobbiamo sprecarla".

Il primo cittadino dà appuntamento al 26 Settembre al Museo d'arte Sacra "I primi a conoscerla dobbiamo essere proprio noi montespertolesi" ha concluso Mugnaini.

Le mostre in programma sono a Poppi "Nel segno di Dante al Castello dei conti Guidi, a San Godenzo - Castagno d'Andrea con "Dante Alighieri e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo" al Centro visita del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, ad Anghiari con "La civiltà delle armi e le Corti del Rinascimento" al Museo della Battaglia di Anghiari e a Montespertoli con "Pittori giotteschi in Valdelsa" al Museo Arte Sacra di San Piero in Mercato e Castiglion Fiorentino con "L'ultimo sigillo. Le Stimmate di San Francesco a La Verna dalle collezioni delle Gallerie degli Uffizi" alla Pinacoteca comunale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva sniffato cocaina e bevuto alcol l'automobilista che ha perso il controllo dell'auto piombando sulle altre vetture parcheggiate lungo la strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità